lunedì 31 marzo 2014

Stacco la spina!


Buongiorno a tutti, oggi sono qui per annunciarvi una decisione non semplice che ho preso.
Qualche giorno fa vi avevo annunciato che ero in un periodo no ed oggi proverò a spiegarvi meglio quello che mi succede.

Vi ricordate che tempo fa ero andata un po' in crisi, mi sentivo oppressa dalle letture "obbligate", iniziavano a pesarmi certi tipi di post sul blog, insomma ero molto dubbiosa, poi quel momento brutto è passato senza bisogno che facessi niente di esagerato e sono tornata come prima.
Ora sono nella stessa situazione, ma allo stesso tempo diverso.
Non so cosa mi sta succedendo, so che sono molto in crisi... è come se non riuscissi più a capire quello che voglio. Forse è solo un periodo in cui ho bisogno di staccare la spina e vivere la mia vita senza il supporto virtuale del blog. Forse sono stata così frenetica negli ultimi tempi, sia nella pubblicazione dei post che nella vita di tutti i giorni, che ora sono stanca e non ho più voglia di fare niente. Forse ho bisogno di capire meglio cosa voglio per il mio blog, perché alcune cose non le sento proprio più mie. O forse è un insieme di tutte queste cose.
Credetemi, non riesco davvero a capirlo, so solo che ho una gran confusione in testa e che sento il bisogno di fermarmi. E credetemi ancora, quando vi dico, che questa decisione è stata molto molto sofferta e ponderata.
Spero tutti voi potrete capire e accettare questa mia decisione. Non scomparirò per sempre, questo posso assicurarvelo, ma non so quanto tempo rimarrò "assente", forse mi basteranno una decina di giorni, oppure mi ci vorrà un mese, o forse ancora di più. Non lo so e mi rendo conto di non riuscire a darvi tanto... questo post è pieno di "non lo so" e di "forse", ma è quello che vortica nella mia mente alla velocità della luce da qualche giorno. Non posso darvi niente di più e spero vi basti.
Mi vedrete sparire anche dagli altri blog che gestisco e probabilmente non passerò in giro a commentare in altri blog, semplicemente mi staccherò da blogger, a meno che non si tratti di salti sporadici e di necessità. Forse sarò poco presente anche su facebook, questo ancora non lo so. Sicuramente leggerò le email, se ne arriveranno e risponderò con piacere, ma non chiedetemi niente di più per ora.
L'unica sicurezza è che continuerò a leggere (e di conseguenza a partecipare alle reading challenge), continuerò a scrivere recensioni sul pc (che si ammucchieranno insieme alle altre), continuerò perché senza libri non sarei più la stessa e perché proprio grazie alla lettura riesco a rilassarmi e frenare il mio cervello che sembra essere andato in tilt.

Spero che al mio ritorno vi troverò tutti qui, spero riuscirò ad essere ancora più entusiasta, ma soprattutto spero riuscirò a capire quale "strada" voglio seguire e qual è il problema (o i problemi) che causa questo mio stato attuale. Spero mi verrà in mente il modo per continuare a gestire questo blog senza sentirlo come un peso, forse prenderò decisioni drastiche o forse no, forse chiuderò alcune collaborazioni o forse no, forse forse forse... è tutto nella mia mente che balla a ritmo frenetico e questa pausa mi servirà per comprendere me stessa e le mie esigenze e per capire cosa desidero da questo mio angolino virtuale e da quello che comporta.

Grazie per avermi letto, come sempre, grazie per avermi capito e se non siete riusciti a comprendere il mio stato d'animo, spero avrete modo di farlo col tempo.
Vi abbraccio tutti fortissimo, vi ringrazio e vi urlo un arrivederci pieno di speranze!


40 commenti:

  1. Ale come ben sai, anche io ho passato questa fase.... posso solo dirti che ogni tanto staccare la spina è un toccasana.
    Personalmente quei mesi lontani da blogger mi hanno risanata, mi sono riposata e ho affrontato tutto con occhi diversi. Quando ho riaperto l'ho fatto perchè avevo voglia di farlo, perchè avevo capito come tenere il mio angolino senza però farmi sovrastare da questo. Ho preso tutto con più calma, perchè a volte ci serve solo questo, fare una frenata e prendere tutto con una piega diversa.
    Perciò prenditi tutto il tempo che vuoi, dedicati alle tue passioni, fai tutto quello che ti va di fare quando ti va di farlo. Il blog è una passione, non un lavoro....
    Un bacione,
    Debs

    RispondiElimina
  2. Ciao bella, devo dire che mentirei se ti dicessi che non mi mancheranno i tuoi post e le tue belle chiacchierate qui sopra… ma capisco che dev’essere estremamente impegnativo e intenso occuparsi di un blog con la passione, la costanza e l’assiduità con cui lo fai tu. Credo che sia inevitabile che venga un momento in cui si sente l’esigenza di prendersi un momento di “riflessione” e un po’ di tempo per sé, senza vincoli e obblighi. Stai tranquilla, se e quando vorrai tornare saremo qui ad aspettarti… e se starai via a lungo, se ti fa piacere, ogni tanto ti saluterò con una mail, perché mi piacerebbe davvero mantenere quest’amicizia che si sta creando :-)

    RispondiElimina
  3. Ascoltati sinceramente e troverai la strada

    RispondiElimina
  4. ti capisco benissimo a volte provo le tue stesse sensazioni! ricaricati, pensa a quello che vuoi e decidi per il meglio! aspetteremo il tuo ritorno!

    RispondiElimina
  5. Il blog dev'essere un piacere mai un dovere, se posso darti un consiglio, quando tornerai - perchè tornerai! - non sentirti prigioniera di post giornalieri o di letture obbligate, ma fai sempre e solo quello che ti senti!

    RispondiElimina
  6. Tesoro devi fare quello che ti senti e appoggio ogni tua decisione! <3
    mi mancherà tantissimo passare qui a leggere le tue meravigliose recensioni e a sbavare sulle foto dei nuovi libri che ci fai vedere con shopping books.
    Il blog non è un lavoro, non sei obbligata a fare nulla... Dal momento che ti senti oppressa dagli impegni del blog è giusto staccare la spina, riflettere, "disintossicarsi" (che termine orrendo ahah però non saprei come esprimere meglio questo concetto).
    Inutile dirti che quando e se tornerai saremo ancora tutti qui <3 prenditi il tuo tempo, sono certa che troverai la tua strada e farai la scelta migliore per il tuo benessere <3
    da parte mia, continuerò a stalkerarti su whatsapp ahaha :)

    RispondiElimina
  7. Aleeeeeeeeeeeeee! Accidenti è proprio un momentaccio. Anche io, come le altre, sono convinta che un periodo di pausa possa solo farti bene. Quando qualcosa non va bisogna fermarsi e chiedersi il perchè e una volta scoperto il motivo del disagio ripartire da lì. Io ti aspetterò sicuramente.

    RispondiElimina
  8. Come ti ho detto l'altro giorno in chat, se senti che tutto questo sta appesantendo la tua vita, allora è il momento giusto per staccare un po'! Da parte mia ti auguro tante belle letture, un po' di relax, e se avrai voglia di fare quattro chiacchiere io ci sono sempre!! Buon riposo!

    RispondiElimina
  9. Ciao Ale, non ti preoccupare, prenditi tutto il tempo che ti serve, ma soprattutto che vuoi, questo blog è nato a causa della tua passione per la lettura, e dover arrivare al punto in cui qualcosa che ami diventa quasi un peso è una cosa che non dovrebbe mai succedere a nessuno, quindi mi sembra giusto staccare ogni tanto, pensare ad altre cose, magari scoprire nuovi interessi!
    Ti auguro di risolvere tutti i problemi che ti stanno assillando e di ritrovare un po' di tranquillità!
    Resterò ad aspettarti con i tuoi post e le tue letture, magari ogni tanto ci si sente per avere degli update tramite mail se ti va ;)
    Un abbraccio forte forte e... alla prossima!

    P.S.: grazie a questa tua pausa riuscirò a commentare i tuoi post che ho in arretrato, in quanto anche con me il tempo è sempre troppo poco XD

    RispondiElimina
  10. Ciao Alessia! Anche io spesso vivo un momento simile al tuo, per quanto il blog sia una parte fondamentale di una mia passione allo stesso tempo lo trovo un "dovere"... ma non dovere perchè sono obbligata, ma quando hai una vita al di fuori che ti prende a 360 gradi sembra quasi una forzatura mantenere vivo il blog. Io non staccherò la spina ma si può notare benissimo che ho rallentato la pubblicazione dei post e ho abolito un sacco di rubriche per poterlo tenere attivo. Il blog deve essere passione, sfogo, passatempo e qualcosa di bello e se non lo vivevi così è giusta la tua decisione.Tornerai presto più carica di prima ;)

    RispondiElimina
  11. Ciao Alessia, volevo solo dirti che io ti aspetterò comunque perchè adoro te e i tuoi post. Hai un blog che comunque mi fa sentire "a casa" e sei sempre stata carinissima. Non posso dirti altro se non di vivere la tua vita giorno per giorno, sempre rimanendo te stessa e mettendo al primo posto le persone che ami e le tue passioni... Ti auguro comunque tanta serenità. A presto, questo è un arrivederci...
    Un bacio, clau.

    RispondiElimina
  12. Ciao Ale, non sai quanto mi sia dispiaciuto leggere questo post.
    Come ti ho già detto parecchie volte, il lavoro che hai sempre svolto è splendido e il tuo è uno dei blog migliori (forse il migliore) in tutta la blogosfera; ma mi rendo conto che forse, proprio per questo, tu abbia sentito il carico di una responsabilità troppo grande e il bisogno di un po' ti tempo da dedicare a te stessa. Ovviamente hai il sostegno di tutti noi, e seppure la mancanza dei tuoi posti si farà sentire -e anche tanto-, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno e se deciderai di tornare,saremo qui ad aspettarti!
    A presto

    RispondiElimina
  13. Ciao Ale,
    fai bene a prenderti una pausa, lunga o breve che sia. Se il blog diventa un obbligo e non un piacere è un ben fare una pausa, ritrovare il piacere di leggere quando si vuole, come si vuole e con i tempi che si vogliono e riordinare le idee.
    Noi tanto siamo qua!!^^
    Un bacio!!^^

    RispondiElimina
  14. Due anni fa (grossomodo nel periodo dell'esame di stato) ho affrontato anche io un periodo simile. Mi sono sentita quasi sopraffatta dal mio blog. Dagli impegni che ne derivavano. Le collaborazioni, ecc. La volontà di non deluderne i lettori. Avevo perso di vista la mia motivazione iniziale per il quale avevo deciso di aprire, senza pretese, il mio piccolo spazio online: la mia passione smodata per i libri. Però poi ho capito che dovevo ricalibrare le priorità. Insomma, la Vita vera, quella reale, viene prima di tutto, assolutamente prima di quella virtuale. Ho perso un po' di lettori, ma quelli buoni sono rimasti, quelli veri. E io ho raggiunto nuove consapevolezze. Ho ritrovato la mia passione, la mia carica, la mia spinta. Ti mando un abbraccio! Anche se commento poco ti leggo molto e i tuoi post mi piacciono tanto :) Un bacio!

    RispondiElimina
  15. Anche io ho avuto questi periodi e credo siano normali,
    c'è bisogno sempre e comunque di una pausa, per avere un po' di spazio per se stessi e un po' per la "realtà".

    RispondiElimina
  16. Vai Ale! Ricaricati e torna più in forma che mai!!

    RispondiElimina
  17. Mi dispiace perchè di sicuro sentirò la mancanza dei tuoi post, ma posso capire benissimo il tuo bisogno di staccare, prendere una pausa e fare chiarezza!! Prenditi tutto il tempo che ti serve, riposati e quando vorrai saremo qui ad aspettarti!! :* A presto! <3

    RispondiElimina
  18. Non sai quanto ti capisco. Fino a qualche tempo fa scrivevo fan fiction, Lo so può sembrare stupido, finché non mi sono sentita costretta a scrivere . Alla fine ho fatto ciò che mi sentivo e ho chiuso. Sono sicura che questo momento di pausa capirai cosa vuoi e farai la cosa più giusta ;)

    RispondiElimina
  19. mi spiace per questo periodo di crisi che hai :( ma stai tranquilla, noi saremo qui ad aspettarti, per cui prenditi il tempo di cui hai bisogno :)

    RispondiElimina
  20. mi dispiace molto Alessia :( Se in questo periodo hai bisogno di una pausa fai bene a prendertela. Noi ti aspettiamo :)

    RispondiElimina
  21. Ciao Ale, mi dispiace tantissimo ma fai bene a staccare la spina se ti senti così confusa, io credo che se sei arrivata al punto di dover leggere libri a ritmi sfrenati perché ti senti obbligata nei confronti del blog, allora è giusto che ti prendi una pausa... Riposati e quando ti sentirai pronta per tornare saremo qui a braccia aperte :) Un bacione

    RispondiElimina
  22. Una pausa serve a tutti ogni tanto, ti capisco. Ed il blog deve essere sempre un piacere prima che un dovere. Prenditi tutti il tempo che ti serve per riflettere e schiarire le idee, saremo qui ad aspettarti a braccia aperte <3

    RispondiElimina
  23. Goditi la tua pausa e continuala finchè serve! Posso capirti perchè mesi fa mi è successa la stessa cosa, anche se nel mio caso era dovuta alla tesi che mi stava opprimendo e soffocando... il mio antidoto è stato fermarmi per un mese -non sai che decisione sofferta- e poi ricominciare cercando di non ricadere dell'ansia e nel vortice che mi aveva catturata prima.. perciò ti auguro di riuscire a superare anche questo momento perchè dopo vedrai tutto sotto una luce diversa.. migliore. Ti abbraccio virtualmente.

    RispondiElimina
  24. Ciao Alessia! Si fanno tante cose per dovere...se anche il blog diventa un peso.. per carità! Fai bene a staccare la spina! ...e se posso permettermi di darti un consiglio...fregatene di quello che pensano gli altri...e fai ciò che il tuo cuore desidera veramente ;) Io spero che tornerai presto tra noi perchè il tuo blog mi piace molto! In bocca al lupo (crepi!!!) A presto Maria

    RispondiElimina
  25. Mi dispiace, ma comprendo e rispetto la tua decisine. Succede che, se questa passione cominci a sentirla come u dovere, perdi l'ispirazione, la mente non riesce più a collegarsi con tuo io interiore, partorisci pensieri sterili, che non ti convincono.
    I parere del prossimo, se permetti, non dovrebbe scalfire la tua personalità e influire sulle tue decisioni.
    Fa ciò che il cuore ti suggerisce, noi ti aspettiamo. Vedrai che tra breve sarai ancora qui a regalarci idee e ispirazioni fantastiche. In bocca al lupo. A presto, un abbraccio sincero.

    RispondiElimina
  26. Ciao Alessia!! Capisco benissimo ciò che provi.
    All'inizio è un piacere accettare di recensire libri, e libri e ancora libri.... però dopo un po' sembra quasi di doverlo fare per forza e magari in quel momento hai voglia di leggere altro ma non puoi e diventa una cosa forzata ed è brutto. Io ho cercato di mettere un freno a questa cosa e leggerò tutti i libri ma con i miei tempi, non sono una macchina e PER ME la lettura deve essere un piacere, non siamo macchine... sono molto istintiva e un libro lo devo scegliere e sentire! Non posso fare altrimenti...Adesso ciò che mi dispiace è che ho tantissime recensioni in arretrato ma davvero ho "perso" l'entusiasmo con cui avevo iniziato...
    Spero che questa pausa ti aiuti!!
    Un Abbraccio

    RispondiElimina
  27. succede, credo sia normale, voler staccare la spina da un "impegno" (per quanto piacevole e volontario) che ci prende molto, a livello quanti- e qualitativo.... E' un modo per fare il punto della situazione e forse tornerai non solo più carica ma probabilmente con idee e obiettivi diversi... chissà!
    intanto, non portarti fretta e "segui il tuo cuore" e ciò che ti va realmente di fare...!
    ti aspettiamo e buone letture!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  28. Amo questo blog e voglio bene a te, sinceramente. Sei sei una persona intelligente, appassionata, una persona che 'vale la pena', Me lo dimostri anche ora, perché sei stanca hai il coraggio di dire 'ehi sono stanca, mi carico e ritorno'.
    Cancello il 'forse' perché poco ma sicuro che ritorni.
    un abbraccio immenso.
    marghe

    p.s
    io sul serio ti stimo un casino

    RispondiElimina
  29. Carissima, Mi ero sempre chiesta come facevi a tenere questi ritmi di pubblicazione,oltretutto con una famiglia e un lavoro!!!! La vita e' tua ed e' solo una,quindi prenditi tutta la pausa che ti serve!! Io spero che tornerai,ma se cosi' non fosse l'unica cosa importante e' che tu ti senta BENE.

    RispondiElimina
  30. Carissima, Mi ero sempre chiesta come facevi a tenere questi ritmi di pubblicazione,oltretutto con una famiglia e un lavoro!!!! La vita e' tua ed e' solo una,quindi prenditi tutta la pausa che ti serve!! Io spero che tornerai,ma se cosi' non fosse l'unica cosa importante e' che tu ti senta BENE.

    RispondiElimina
  31. Ciao Alessia, comprendo benissimo il momento. Devi fare quello che senti, postare quando vuoi e quello che vuoi questo è lo scopo primo, divertirsi e condividere una passione. Ricaricati, raccogli le idee e torna io ti aspetto ^^

    RispondiElimina
  32. Ciao Alessia! Ti comprendo benissimo.
    Ogni tanto capita a tutti! L'unica cosa che ti dico è di non abbandonare il blog. Dopo tutti questi anni sarebbe un peccato! Spero di leggere ancora qualche tuo post!! :)

    RispondiElimina
  33. E' una tua scelta e non possiamo che condividerla.
    Torna presto cara ^^

    RispondiElimina
  34. Ti chiedi se ci saremo??? Ovvioooooooooo!!!
    Se hai bisogno di staccare, stacca!
    Il blog non può e non deve essere un peso!
    Certo mi mancherai...mi manchi già!
    :***********

    RispondiElimina
  35. Ciao Alessia! Il profumo di libri è uno dei primi blog che ho iniziato a seguire appena ho scoperto l'esistenza dei lit blog in internet, ancora prima di avere un account blogger. Ti seguo e commento solo ogni tanto, ma sarò sicuramente ancora qui quando deciderai di tornare. Una pausa ogni tanto fa bene, spero vivamente che ti sia d'aiuto!

    RispondiElimina
  36. Io ti ho scoperto da poco ma quando tornerai io ci sarò!!
    ;-)

    RispondiElimina
  37. Salve Alessia,

    il tuo blog è sempre stato molto interessante. Mi spiace che per un po' (spero poco) staccherai la spina e ti dedicherai ad altro. Però la prima cosa a cui devi pensare è il tuo benessere, quindi prenditi tutto che ti serve e magari poi tornerai piena di entusiasmo :)

    In bocca al lupo per tutto.
    :)

    RispondiElimina
  38. Leggo adesso questo tuo temporaneo "addio" al blog e mi sembra di rileggere le mie stesse parole di qualche mese fa.
    Ero nella tua stessa situazione e così mi sono staccata dal mio blog e dagli altri per un po' di tempo, poi la voglia è tornata da sola... e anche l'entusiasmo! ♥

    RispondiElimina
  39. Per fortuna io ho sempre rifiutato le letture "obbligate" e ho letto solo ciò che mi faceva piacere leggere. Spero che questo periodo di allontanamento ti faccia stare bene.
    Alla prossima!

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, sono sempre felice di leggere e rispondervi ♥