lunedì 23 giugno 2014

Lovely Blog Award 2014

Buongiorno miei cari e buon lunedì. Io in questo momento mi trovo al mare, come vi avevo già detto nei giorni scorsi, purtroppo non ho avuto tempo di programmare nessun post per questa settimana, eccetto questo. Gli ultimi giorni prima delle ferie sono stati caotici e pieni di ore di lavoro e così non ho avuto la possibilità di programmare niente, spero comunque di ritrovarvi tutti qui quando tornerò tra una settimana :)
Era da tanto che non facevo un tag e anche se questo non viene chiamato proprio in questo modo, direi che ci sta alla grande, per iniziare in modo leggero la settimana.
In questi anni da blogger ho sempre ricevuto un bel po' di premi simili a questo, ma non ho mai risposto, anche perché me li perdevo spesso e non mi ricordavo di farli... ma dato che questo mi sembra molto carino, ho deciso di stare al gioco e di trovare un buco per parlarvi di me grazie al Lovely Blog Award.

Ringrazio Daniela di Un libro per amico e Alice di Parole di carta per avermi pensato e taggato nei loro rispettivi post.



Come è cambiata la tua vita con il blog?
Oddio, non credo sia cambiata particolarmente la mia vita. Diciamo che mi sento più allegra e in pace con me stessa. Posso parlare di una mia grandissima passione con tante persone che la condividono. Posso chiacchierare di libri quanto mi pare e piace senza che nessuno mi guardi annoiato o si metta a sbuffare. Ho conosciuto e incontrato tante persone grazie al blog e molte di queste persone sono diventate mie grandissime amiche. Continuo a conoscere altre blogger e autori e questa cosa mi riempie il cuore di gioia, amo conoscere gente nuova che condivide le mie stesse passioni.


Descriviti con un aggettivo?
Mmm, sapete che non è semplice? Perché pensando a me mi vengono in mente almeno 3 aggettivi. Testarda, lunatica e sincera. Se dovessi sceglierne uno... dai, diciamo "sincerità" così per tirarmela un po'. No scherzo ahahaha. E' vero, sono sincera e forse alcune volte esagero con la sincerità, ma non me ne pento praticamente mai.


Quale stato d'animo ti rappresenta meglio?
Tranquillità. Mi sto rendendo conto che ultimamente mi sento molto tranquilla. Se dovessi scegliere tra una festa con amici e una serata solitaria, credo sceglierei la seconda. Ma credo di essere stata sempre una persona abbastanza "eremita" xD Anche se ovviamente, se c'è da chiacchierare e divertirsi non mi tiro indietro. Ma amo sempre di più la tranquillità di casa mia e della mia quotidianità :)


Trovi più seducente l'intelligenza o l'attrazione fisica?
Senza parlare per cliché, credo che un buon cervello sia molto attraente, ma non sono una di quelle che non guarda l'aspetto fisico (anche perché credo che in minima parte tutti noi buttiamo un occhio al corpo e non solo al cervello), ma credo che un bel fisico sia niente senza un buon cervello per sostenere un discorso o per scambiarsi opinioni usando la propria testa. Dunque direi una via di mezzo, sono incontentabile: un buon corpo con un buon cervello *_*


Quanti libri leggi in un anno?
Ah beh dipende da un milione di fattori, diciamo che finora non sono mai scesa sotto il centinaio, ma quest'anno credo non riuscirò a mantenere questo obiettivo. Tenete conto che vorrei comunque riuscire a leggerne molti di più, anche in base a quelli che ho nella libreria che attendono la mia attenzione xD


Un pregio/difetto di te?
Vediamo, un pregio credo sia proprio la sincerità, ma anche il saper ascoltare non necessariamente dando consigli, ma sono una persona che ama ascoltare gli altri (che si parli di problemi, passioni, fatti quotidiani o curiosità). Un difetto è sicuramente la testardaggine e anche un pizzico di freddezza. Qui dovrei aprire un dibattito per farvi capire cosa intendo, per spiegarmi in poche parole diciamo che con le persone a cui voglio bene sono molto espansiva e piena di attenzioni; mentre sono molto più fredda e disinteressata quando si tratta di persone che non conosco o che vorrebbero conoscermi; se non vengo attirata subito da qualcosa scompaio presto dalla vita di queste persone.


Musica/cantante/strumento musicale preferito?
Eeeeeh se, ciao! E' impossibile che io vi dica un cantante o gruppo preferito, per il semplice fatto che mi piacciono tantissimi cantanti. Per la musica diciamo che la mia preferita è il rock (in tutte le sue sfaccettature), ma ascolto tantissimi altri generi. Ed anche per lo strumento musicale mi trovo in difficoltà: violino e pianoforte sanno emozionarmi nel profondo, ma niente mi carica più di un bell'assolo di chitarra *_*


Esiste l'amicizia virtuale?
Io credo di esserne la prova vivente. Non solo ho trovato alcune tra le mie migliori amiche online, ma ho trovato anche il mio compagno di vita. Non stiamo insieme da tanti anni, ma è come se fosse mio marito, io lo considero tale. Dunque assolutamente sì, esiste l'amicizia virtuale e anche l'amore; l'importante è che con il tempo si possa incontrare dal vivo questa persona per rendere il rapporto ancora più stretto e importante.


Quanto trovi carine/stupide queste attenzioni con un premio?
Come dicevo, sono una che non presta mai molta attenzione ai premi, ma devo ammettere che questo mi piace particolarmente perché da libero sfogo alla mia lingua lunga e perché fa parlare di me, mi piace riuscire a farmi conoscere meglio da chi mi segue :)
E poi credo sia bellissimo vedere quando i blog ti taggano per vedere quali saranno le risposte alle loro stesse domande.


Adesso arriva la parte del tag. Devo taggare 10 blog di cui vorrei leggere le risposte: (forse alcuni saranno già stati taggati, ma pazienza xD)

  • Denise di Reading is Believing. Non poteva assolutamente mancare lei, la mia più grande amica blogger, una grande amica indipendentemente da tutto. Ci sentiamo ogni giorno, ci incontriamo ogni volta che possiamo e ci vogliamo bene.
  • Leda di Dreaming Fantasy. Anche lei non poteva assolutamente mancare. Non la conosco da moltissimo ed inizialmente non ero interessata a conoscerla, ma porca miseria quanto mi sbagliavo. Ci siamo unite tantissimo, ci sentiamo sempre e non vedo l'ora di incontrarla dal vivo per stritolarla in un abbraccio lunghissimo.
  • Veronica di She was in Wonderland. Una ragazza meravigliosa che ogni giorno conosco sempre meglio e che vorrei conoscere sempre di più. E' sempre così allegra e piena di vitalità che mi basta un suo messaggio per sorridere per ore.
  • Monica di Books Land. Lei è mia zia, è inutile dire quanto sono legata a lei e quanto le voglio bene. C'è sempre e sempre ci sarà. Non potevo non nominarla in questo tag e poi abbiamo anche la passione dei libri in comune, meglio di così *__*
  • Vanessa di I libri sono un antidoto alla tristezza. Io e lei non ci conosciamo molto, parliamo poco, ma volevo cogliere l'occasione per farle sapere quanto ammiro il modo in cui gestisce il suo blog. Ha sempre idee carinissime, ed è sempre molto passionale e sincera e soprattutto il blog rispecchia lei stessa, senza stupidate o falsità.
  • Paola di La libreria dei nuovi inizi. Una blogger carinissima, con tante idee per la testa e tanta fantasia. Una blogger che vorrei conoscere meglio e che vorrei fosse conosciuta di più da tanti altri nel mondo dei libri.
  • Sara di Le stagioni dei libri. Abbiamo iniziato a sentirci quando ancora lei non era una blogger, ci siamo confrontate e abbiamo chiacchierato tanto. Ora ha un blog molto bello, che gestisce nel migliore dei modi. Anche in questo caso vorrei che i blogger si fiondassero da lei all'istante :)
  • Jerry di Libri in pantofole. Ci conosciamo poco, ma siamo nello stesso giro da tanto tempo. Passione per musica e libri in comune, idee simili e tanta voglia di chiacchierare, peccato che con gli impegni non riusciamo mai a beccarci :(
  • Ambra di ParanormalBooksLover. Nuovissima nel giro di blogger, ma con tantissima voglia di fare e un blog che spacca. Mi piace da morire, così come mi piacciono le sue grafiche e le sue idee.
  • Lebi di Reading with Love. Anche con lei non ci conosciamo molto, ma il suo blog è splendido ed ha un paio di rubriche che mi fanno impazzire e che le invidio molto *_*

Ok ragazzi, ho concluso. Spero di non avervi annoiato e spero sarete arrivati alla fine. Ovviamente anche chi non è taggato può fare questo bellissimo award. Ringrazio ancora una volta chi ha pensato a me e spero di leggere presto tanti Lovely Blog Award in quelli che ho taggato *_*

domenica 22 giugno 2014

Anteprime: Giugno 2014 #3

Rieccomi con voi, buona domenica a tutti!!! Prima di partire per la mia meritata settimana di ferie, volevo lasciarvi un po' di news su libri in uscita o che sono usciti da pochissimi giorni. Questo mese è stato ricchissimo di pubblicazioni e noi "poveri" lettori non sappiamo più come girare la testa, perché siamo circondati da libri interessantissimi e intriganti.
Spero che i libri che vi presenterò oggi attireranno la vostra attenzione così come è successo per le due puntate precedenti di anteprime di giugno :)

Titolo: Pyramisia
Autore: Dean Lucas
Serie: Aegyptiaca #2
Editore: Alcheringa Edizioni
Data di uscita: 16 giugno 2014
Prezzo: 12,60 €
Pagine: 366


Trama:
“Nella profondità dell’oceano quattro sono essi. Maschi non sono, femmine non sono. Essi sono turbini che si scatenano. Moglie non prendono, figli non generano. Come cavalli selvaggi scalpitano dalle montagne. Come avvoltoi famelici piombano dalle nuvole. Quattro sono essi e tutti gli altri moriranno.”  Mentre le Delicate annunciano l’imminente catastrofe, Gavri’el si prepara ad affrontare l’avversario più temibile: se stesso. Chi è davvero l’Araldo? A chi è destinata la terrificante spada che brandisce? In un Egitto sconvolto da rivolte e carestie, in balia di falsi profeti e spietati conquistatori, la Sfinge sta per dare alla luce il dio atteso da tremila anni. A molte leghe di distanza, nella mezzaluna fertile tra il Tigri e l’Eufrate, il regno di Sargon è minacciato dai Gutei e da un nemico ancora più letale. Ma quando il momento decisivo si avvicina e la vita di ogni protagonista sembra in pericolo, una donna è in grado di cambiare il destino dell’umanità. A lei spetta la scelta finale. Cosa vuol dire amare qualcuno più di se stessi?

Titolo: Voli acrobatici e pattini a rotelle a Wink's Phillips Station
Autore: Fannie Flagg
Editore: Rizzoli
Data di uscita: 18 giugno 2014
Prezzo: 18,50 €
Pagine: 396

Trama:
La signora Sookie Poole di Point Clear, Alabama, ha appena accompagnato all'altare l'ultima delle sue figlie e si prepara a godersi un po' di meritato riposo. Certo, c'è ancora l'anziana madre Lenore Simmons Krackenberry, con qualche momento di follia di troppo, da dover gestire, ma la vita sembra finalmente in discesa. Finché, un giorno, Sookie viene inaspettatamente a sapere qualcosa che mette in discussione tutto ciò che pensava di conoscere di se stessa, della sua famiglia e del suo futuro. Inizia così un viaggio di scoperta che la porta in California, nel Midwest, e persino indietro nel tempo, precisamente negli anni Quaranta, quando un'irrefrenabile donna di nome Fritzi rileva assieme alle sorelle la stazione di servizio del padre. La pompa di benzina gestita da sole ragazze, per di più in pattini a rotelle, riscuote un tale successo che i camionisti cominciano a modificare i loro itinerari pur di fermarsi alla leggendaria Wink's Phillips 66. Ma questa sarà solo la prima di molte avventure in cui Fritzi, spirito libero e anticonformista, si getterà a capofitto nel corso della sua vita. E che insegneranno a Sookie che non è mai tardi per rompere gli schemi e reinventarsi davvero.

Titolo: Under
Autore: Giulia Gubellini
Editore: Rizzoli
Data di uscita: 25 giugno 2014
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 320

Trama:
Italia, 2025. Quando Alice si risveglia in una cella dal soffitto basso e le pareti strette, in sottofondo l’urlo di una sirena, salta in piedi sulla branda, con il cuore che le martella nel petto. Quando poi la voce metallica di un altoparlante le ordina di dirigersi verso la Sala Comune, si accorge di non essere sola: insieme a lei ci sono altri dodici ragazzi, i detenuti dei Centri Rieducativi più pericolosi del Paese. L’ultima cosa che ricorda, Alice, è la protesta a Città 051 contro l’Autorità Provvisoria, che controlla la politica, e il blindato nero in cui è stata trascinata insieme ad Andrea, il ragazzo che le piace. Non avrebbe mai immaginato di risvegliarsi in un bunker tra le Alpi, è certa di essere stata rinchiusa lì per errore. Divise grigie e cibo in scatola, un orologio arancione al polso, il tempo nel bunker sembra non passare mai in attesa delle 17, ora in cui ogni giorno due Sfidanti sono chiamati a lottare all’ultimo sangue nella Gabbia. Per Alice è subito chiaro che là sotto, anche se hai sedici anni, non hai diritto di avere paura e nemmeno di innamorarti. Perché dentro Under, il reality show della morte di cui è cavia insieme ai compagni, si sopravvive solo uccidendo. Ma anche nella prigione più terribile puoi scoprire chi sei e cambiare le regole. Insieme, ribellarsi è possibile, e il gioco al massacro può trasformarsi in rivoluzione…

Titolo: Un vestito color del vento
Autore: Sophie Nicholls
Editore: Tre60
Data di uscita: 26 giugno 2014
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 260

Trama:
In un gelido giorno di gennaio, due donne arrivano nel placido paese di York: sono l'esuberante Fabia Moreno e sua figlia Ella. Alle spalle hanno un passato difficile da dimenticare, di fronte a loro l'eccitante impresa di aprire un negozio di abiti e accessori vintage, un negozio da sogno, come a York non se ne sono mai visti.
Non tutti però sono pronti ad accoglierle a braccia aperte, anche perché Fabia non è disposta a rinunciare alla propria unicità per assecondare il conformismo dei compaesani.
Fabia consiglia sempre l'abito o l'accessorio giusto per ogni sua cliente, comprende i loro desideri e le loro speranze, e all'interno di un orlo o dentro a una tasca o sotto un colletto ricama segretamente una parola: una sola parola, scelta con cura, che accompagnerà quella donna e la aiuterà...
Tra uno Chanel originale e una spilla Liberty, tra un bauletto Gucci e una boccetta di profumo da collezione, nel negozio di Fabia si intrecciano segreti, amori e destini... e la vita di York non sarà più la stessa.

Titolo: Intenso come un ricordo
Autore: Jodi Picoult
Editore: Corbaccio
Data di uscita: 26 giugno 2014
Prezzo: 16,40 €
Pagine: 500

Trama:
Sage Singer è una ragazza solitaria. Evita ogni contatto col mondo, nasconde il proprio volto sfregiato in seguito a un incidente, si rifugia in una relazione clandestina con un uomo sposato. Ha scelto di fare la panettiera, soprattutto per lavorare di notte, nell’isolamento della sua cucina. L’unico a fare breccia nella prigione quotidiana in cui si è rinchiusa Sage è un anziano signore di origine tedesca, Josef Weber, benvoluto da tutti nella piccola comunità in cui vive. Ma un giorno Josef rivela alla ragazza un segreto terribile, confessandole il suo passato di ss e carnefice ad Auschwitz. Non solo, le chiede il perdono per i suoi crimini e, infine, di aiutarlo a morire. Sage, di famiglia ebraica ma atea, è tormentata da un dilemma atroce: sua nonna, Minka, è una sopravvissuta dei campi di concentramento, e solo settant’anni dopo quell’esperienza svela alla nipote il baratro in cui è sprofondata durante la deportazione.
Come si può reagire quando si capisce che la persona che ha di fronte incarna il male assoluto? E’ possibile cancellare un passato criminoso con un comportamento irreprensibile? Si ha il diritto di offrire perdono anche se non si è la vittima diretta di un’ingiustizia? E… qualora Sage accogliesse la richiesta di Weber, si tratterebbe di vendetta… o di giustizia?


Cosa ne dite ragazzi? Io non vedo l'ora di avere tra le mie mani Pyramisia, il primo volume della serie mi era piaciuto tantissimo e poi la cover mi fa impazzire. Un altro libro che mi incuriosisce molto è Intenso come un ricordo, mi piacerebbe iniziare a leggere qualcosa di quest'autrice proprio partendo da questo libro.
Anche Under attira la mia attenzione, un distopico ambientato in Italia è sicuramente originale e avrei proprio voglia di vedere se riuscirà a coinvolgermi come i libri di Alessia Esse.
Un vestito color del vento all'inizio non mi attirava, quando poi ho letto la trama un po' meglio ho avuto una folgorazione, infatti credo lo metterò presto in wishlist.
Ed infine vogliamo parlare del nuovo libro di Fannie Flagg? Ho amato "Pomodori verdi e fritti" e questo nuovo romanzo sembra promettere davvero bene, lo voglioooooooooooooo!
Aspetto i vostri commentini, per farmi sapere se qualcosa vi ispira ed è nelle vostre corde di lettore ;)

Diamo il benvenuto a "Sparkle from Books"

Buongiorno a tutti, prima di scappare a lavorare e poi partire per le ferie, sono qui con voi con una notizia meravigliosa. Ho sentito il bisogno di fare questo post e di condividere con voi la mia gioia e il mio entusiasmo, mi sembrava doveroso e giusto.

Vi ricordate ancora di Valy e della sua rubrica "Valy Weekly Review", vero?
No perché, Valy non è sparita dalla blogosfera, vi aveva accennato qualcosa anche lei in qualche commento, ma ora posso darvi l'annuncio ufficiale.
Valy ha aperto un blog tutto suo, con le sue forze e la sua splendida immaginazione.
Aveva voglia di un posto tutto suo in cui condividere insieme a noi alcune tra le sue più grandi passioni.
Sono passate settimane in cui l'ho tempestata di domande piene di curiosità, volevo sapere come sarebbe stato, che rubriche aveva in mente e altro ancora e farla sbottonare è stato difficilissimo... per fortuna ora ad almeno una delle mie domande c'è stata risposta. Il blog è bellissimo ed è proprio SUO!

Ora troverete una bella presentazione, molto personale e nei prossimi giorni inizieranno a fioccare recensioni e rubriche *____*
Cliccate sul banner qui sotto e andate a visitare il suo blog.


Valy ti faccio una marea di complimenti e ti auguro di trovare tantissime persone che ti seguiranno con passione e gioia. So che tu sarai in grado di rendere sempre partecipi noi follower, so che saprai appassionarci, farci sorridere ed emozionare.
In bocca al lupo, un bacione immenso!

sabato 21 giugno 2014

Blogtour #2 tappa: "La linea sottile" di Denise Aronica - I personaggi

Buongiorno a tutti. Oddio sono emozionata e completamente fuori di testa. Per me è un onore far parte di questo tour e seguire per filo e per segno tutto quello che sta succedendo a Denise.
Siamo grandi amiche e vedere il suo sogno realizzarsi, vedere come sta portando avanti questo progetto mi riempie il cuore di gioia e di orgoglio. Ma dato che non voglio annoiarvi troppo con il mio romanticismo e il mio cuoricino che urla sempre per farsi sentire, non mi perdo in chiacchiere a salto subito al succo del post.


Mercoledì si è tenuta la prima tappa del tour, sul blog Coffee and Books, dove ci è stato presentato il libro e dove abbiamo avuto la possibilità di leggere un estratto davvero intrigante.
Oggi vi presenterò, in questa seconda tappa, i personaggi de "La linea sottile", esordio nell'autopubblicazione di Denise Aronica, libro in uscita il 14 luglio, in formato digitale, ma anche cartaceo.
Sarà acquistabile su tutti gli store online, ma per chi fosse interessato (proprio come me *_*) si ha già la possibilità di prenotare la copia "cartacea speciale", che includerà una novella extra intitolata "Diario di un viaggiatore", un segnalibro e dedica con autografo. Se volete tutte le info a riguardo vi lascio il link del blog di Denise, in cui troverete tutte le indicazioni e informazioni più dettagliate.


CALENDARIO BLOGTOUR:

18/06 Tappa #1 Coffee & Books (Presentazione del libro ed estratto)
21/06 Tappa #2 Il profumo dei libri (Presentazione dei personaggi)
24/06 Tappa #3 Sweety readers (Universi paralleli)
27/06 Tappa #4 Dreaming fantasy (Intervista)
30/06 Tappa #5 Diario di una dipendenza (Recensione in anteprima)
03/07 Tappa #6 Reading is believing (Conclusione e giveaway)



I PERSONAGGI:


Nome: Elizabeth Chase - Beth (Crystal Reed)
Età: 22
Status: Da definire

Beth è un po' introversa a causa delle brutte esperienze che ha vissuto, ma è dura come una roccia. Dopo essersi diplomata con ottimi voti, è riuscita ad avere una borsa di studio per la Stanford, in California, in cui studia già da un paio d'anni. 
Per la pausa estiva, ha deciso di tornare a casa in Arizona per passare del tempo con Charlie.





Nome: Charlotte Pryce - Charlie (Teresa Palmer)
Età: 22
Status: Normale

Charlie è la tipica brava ragazza, ma è anche molto di più. Per stare vicino alla sua famiglia, ha deciso di frequentare la University of Arizona, non tanto distante da casa. 
D'estate fa la cameriera in un fast food per aiutare i suoi genitori con le spese per il college. Non vede l'ora che Beth ritorni per stare con lei e per guardare insieme gli episodi di Supernatural che si sono perse.





Nome: Jonathan Chase - Joe (Jensen Ackles)
Età: 26
Status: Scomparso

Joe è il fratello maggiore di Beth. È scomparso ormai da un paio d'anni. Dopo un brutto incidente domestico che gli ha causato delle brutte ustioni, l'esercito lo ha congedato a tempo indeterminato. Da allora nessuno ha più avuto notizie di lui.







Nome: Peter O'Connor (Liam Hemsworth)
Età: 24
Status: Amico immaginario (?)

Peter è l'amico immaginario di Beth. O almeno questo è quanto credono Beth e il suo psicologo. Lui sostiene di essere qualcos'altro, ma Beth preferisce non dargli ascolto. 
Peter comunque non demorde. È molto affezionato a lei, che ormai conosce come le sue tasche, e le sta vicino sempre e comunque.





Nome: Amelia Chase - Amy (Elle Fanning)
Età: 11
Status: Da definire

Amy è la sorella minore di Beth e Joe. Dopo le brutte circostanze in cui la madre è morta, ha iniziato a vedere e sentire cose che gli altri non vedono e non sentono. I suoi medici sostengono che sia schizofrenica e che sia stato il trauma a innescare la sua malattia, eppure non riescono a curarla, sembra che i farmaci su di lei non abbiano effetto. È ricoverata a tempo pieno in una clinica psichiatrica per casi difficili.






Cosa ne dite? Vi ispirano questi personaggi?
Il volto scelto per Beth credo sia perfetto, lo sguardo trasmette un velo di tristezza, ma credo si veda subito la forza che si nasconde dietro. Il volto scelto per Charlie mi piace da morire ha quello sguardo sbarazzino e frizzante, per cui è impossibile non provare simpatia. Anche per il volto di Joe non ho niente da dire, l'attore non mi piace, ma nonostante questo credo sia giustissimo nei panni del nostro scomparso Joe.
Stesso discorso per Peter, non mi piace l'attore (so che mi starete tirando dietro pomodori e uova marce xD), ma a quel tipico sguardo triste, un po' malinconico ma che nasconde tanta tenerezza.
E per finire la scelta di Amy, anche in questo caso la trovo azzeccatissimo, vedo uno sguardo furbo e sveglio, ma in generale il viso trasmette voglia di proteggere questa persona.
Non posso fare altro che i complimenti a Denise per la scelta dei presta-volto e per il modo in cui, secondo me, si sposano alla perfezione con i personaggi che rappresentano.
Spero che grazie a questa seconda tappa avrete avuto modo di conoscere un pizzico in più la storia e che la curiosità sia aumentata ancora.
Vi ricordo ancora una volta che se volete conoscere tutti i dettagli sul libro potete andare a buttare un occhio alla prima tappa del tour, oppure direttamente al blog di Denise. E se volete già mettervi avanti e prenotare una copia de "La linea sottile", non fatevi sfuggire la possibilità che ci lascia l'autrice di avere una copia speciale, tutte le info le trovate qui.

Io vi saluto e vi auguro una buona navigazione, sperando che seguirete tutte le altre tappe di questo bel tour, per conoscere sempre meglio "La linea sottile" e la sua autrice e per provare a vincere copie digitali e cartacee del libro.

venerdì 20 giugno 2014

If I Say... #4

If I Say...
è una rubrica mensile ideata da me e da Leda del blog Dreaming Fantasy,
che consiste nell'associare un libro a una parola chiave.


Buongiorno ragazzi, finalmente il mese di giugno si arricchisce con qualche rubrica, ci ho messo un po' a riprendere, ma come vedete sta tornando tutto alla normalità. Mi mancava molto questa rubrica ideata insieme a Leda e non vedevo l'ora di tornare per presentarvi la nostra parola chiave del mese di giugno... chissà se potrete indovinare quale sarà.

Oggi abbiamo scelto una parola adattissima al periodo in cui ci troviamo: ESTATE.



IL PROFUMO DEI LIBRI
→ "Il primo libro che mi viene in mente che riesco ad associare all'estate è Heaven Texas, Un posto nel tuo cuore di Susan E. Phillips. Ormai credo di avervi fatto una testa gigante a forza di parlare di quest'autrice e dei suoi libri, ma credo che estate e romanzi della Phillips vadano a braccetto amabilmente :)
In particolare questo romanzo, con la sua cover così colorata e spensierata e l'ambientazione decisamente calda mi fanno venire voglia di sdraiarmi sotto all'ombrellone in spiaggia, ed estraniarmi dal mondo che mi circonda, leggendo il libro solo ascoltando il rumore delle onde che si rincorrono e arrivano a bagnare la sabbia. Questi libri per me sono perfetti sempre, ma a voi consiglio la lettura di questo romanzo proprio sotto all'ombrellone ;)"




DREAMING FANTASY
→ "Se penso all'estate, mi viene in mente Goddess - Il destino della dea di Josephine Angelini, con la sua bellissima copertina gialla, calda, estiva! E' un libro che ho letto un po' di tempo fa e che mi è piaciuto tantissimo, come tutta la trilogia. Mi ricorda l'estate perché è ambientato su un'isoletta che vive di turismo. Ci sono diverse scene che si svolgono in riva al mare, ma non solo. Quando la protagonista Helen scende nel deserto con le furie, mi sono immaginata la sabbia che scotta sotto i piedi, il caldo afoso del sole che batte sulla pelle, la voglia di bere litri di acqua. Grazie alle descrizioni vivide di questo libro, per un momento mi è sembrato di essere al mare e di sentire il calore del sole. Pensare al mare per me significa automaticamente pensare all'estate!"




Ed ora è il vostro turno, fate sapere a me e Leda che libro associate in modo immediato alla parola ESTATE. Vi viene in mente un libro grazie alla sua cover, oppure la prima cosa che vi viene in mente è una particolare ambientazione o l'intera storia?
Sono curiosa, come ogni mese, di sapere quali libri verranno citati nei vostri commenti... ci saranno titoli ripetuti più volte, oppure troverò un sacco di titoli diversi? E non può mancare la curiosità di sapere cosa ne pensate dei titoli proposti da me e Leda.
Al prossimo mese con la quinta puntata di "If I Say"... finalmente siamo tornate *_*

giovedì 19 giugno 2014

Own & Wish #4

Buongiorno ragazzi e buon giovedì. Spero la vostra settimana sia iniziata bene e senza problemi e che stia continuando così.
Oggi in teoria doveva essere in giorno di "Chi ben comincia..." ma ho preferito prima fare altro per recuperare e chiudere definitivamente gli arrivi sui miei scaffali dei mesi passati.
Inizio già ad avvisarvi, domenica partirò per una settimana di ferie, andrò come tutti gli anni a Marina di Massa dai miei parenti, insieme a mia figlia. Non so se il blog sarà attivo o no, se avrò tempo di preparare qualche post lo farò, altrimenti no... di certo mentre sono in ferie l'unica cosa che farò sarà leggere e rispondere ai commenti :)
Oggi una nuova puntata di Own & Wish, anche se la parte wish questa volta non sarà presente. Sto ancora recuperando i libri arrivati prima di questo mese e oggi vi presento gli ultimi arrivati a maggio, dopo di che aspetterò la fine del mese e vi farò vedere tutti gli arrivi di giugno... Non so come farò, perché sono tantissimi °_°
Rubrica mensile creata da me. Alla fine di ogni mese farò una sorta di recap
dei libri ricevuti e messi in wishlist nell'arco di quel mese.


OWN













Otto libri da presentarvi, oh mamma. Per fortuna non c'è la parte wish. Allora, nella prima foto sono quasi tutti omaggi dalle case editrici, a parte "Hyperversum" che sono riuscita ad ottenere grazie ad uno scambio sul sito Soloscambio.
Nella seconda foto sono quasi tutti comprati grazie al sito Comprovendolibri, a parte "Doll Bones" che è un omaggio della casa editrice. Direi che mi sono bilanciata questa volta xD

mercoledì 18 giugno 2014

WWW... Wednesdays #84

Buon pomeriggio, qui dopo i danni che il maltempo ha fatto sabato, in questi giorni c'è stata un tempo un po' troppo variabile, ma almeno non ha creato più problemi. L'aria si è rinfrescata, tanto che di notte ho rimesso una copertina leggera sul letto (nelle ultime settimane tenevo solo le lenzuola), perché c'è freddino.

Parlando di cose che hanno a che fare con il blog, nell'ultima recensione che ho pubblicato vi chiedevo se vi sarebbe piaciuto che rimettessi il sondaggio per far scegliere a voi lettori una recensione a settimana e così ho fatto. Molti nei commenti mi avete comunicato che il sondaggio vi piaceva ed io non me lo sono fatta ripetere due volte e vi ho accontentato :)
Ma oggi è la giornata dedicata al riassunto delle letture di questi giorni e dei prossimi, vi avviso fin da subito che leggo con molta lentezza da un po' di tempo, non so se sia colpa dei libri, se sia il poco tempo, oppure la stanchezza...probabilmente tutti questi fattori messi insieme hanno causato un rallentamento notevole nelle mie letture, ma pazienza, anche perché spero sempre di trovare libri che mi piacciono anche se ci metto qualche giorno in più a leggerli :)
Le regole della rubrica:
-What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
-What did you recently finish reading? (Cos'hai appena finito di leggere?)
-What do you think you'll read next? (Cosa pensi leggerai in seguito?)


Cosa stai leggendo?

Sono alle prese con Il labirinto di James Dashner, ed era ora che mi decidessi a leggerlo. Anche questo, infatti, è uno di quei libri che possiedo da una marea di tempo e che non mi decidevo mai a leggere.
Ho letto molte recensioni positive e alcune amiche sono rimaste soddisfatte dalla storia, io per ora sono vicino alla metà (anche se non l'ho ancora passata), ma non sono molto convinta. Riconosco che la storia è originale, ma credo che il mio problema sia con lo stile dell'autore. Finora non mi piace come narra la storia, mi sembra troppo freddo e per esprimere alcuni concetti usa parole banali e ripetitive. Spero che le cose migliorino, perché non basta una buona storia, bisogna anche saperla raccontare.



Cos'hai appena finito di leggere?

Questa settimana ho concluso La corsa delle onde di Maggie Stiefvater, un libro che mi è piaciuto tantissimo. La storia mi ha incantata ed emozionata molto, è originale e raffinato, coinvolgente e molto scorrevole. Riconfermo la mia grande ammirazione e passione per quest'autrice, che ogni volta riesce a sorprendermi e farmi vivere storie indimenticabili.
Poi ho letto Fight Club di Chuck Palahniuk, un libro che ritengo quasi visionario, raccontato in modo scattante, con frasi brevi e spesso ripetitive. Ma non sono ripetizioni che infastidiscono, riescono a rendere ancora più vivo il modo in cui vive il personaggio, quanto possa essere distorta ma furba la sua mente. E' un libro senza filtri che all'inizio mi ha un po' annoiato, ma che poi è riuscito a catturarmi negli eventi e mi ha impressionato in modo positivo.


Cosa pensi leggerai in seguito?

Anche questa settimana sono molto indecisa, alla fine i libri che ho scelto la settimana scorsa sono riuscita a leggerli, ma ogni volta diventa sempre più difficile perché ho un sacco di libri che vorrei leggere in contemporanea. Così anche questa settimana cercherò di dedicarmi alla challenge di Denise (almeno mi aiuta a scegliere xD)
Spero riuscirò a leggere I segreti di Amber House di Kelly Moore, su cui ho aspettative stellari, a moltissimi è piaciuto, ad alcune amiche fidate ha fatto impazzire, cavolo spero sarà impossibile che possa deludere proprio me. Mi ha sempre ispirato questo libro e sono proprio curiosa e speranzosa a riguardo.
Poi credo mi butterò su un po' di romantico, provando a vedere se rientrò nella categoria di quelli che hanno amato o odiato Con te sarà diverso di Jessica Sorensen. Alcune amiche lo hanno apprezzato molto, altre invece no. Ci sono un bel po' di recensioni in giro per il web e sono abbastanza contrastanti, credo sia arrivato il momento di farmi una mia idea su quest'autrice e in particolare su questo libro.



E' il vostro turno carissimi lettori, fatemi sapere cosa ne pensate dei libri che compaiono in questa puntata della rubrica e fatemi sapere come procedono o procederanno le vostre letture.
Un bacione a tutti voi :)

domenica 15 giugno 2014

Recensione: "Oltre i limiti" di Katie McGarry

Buongiorno e buona domenica piovosa. Come state? Spero che nei vostri paesi il maltempo non abbia fatto danni. Qui ieri sera è arrivato il finimondo, un vento della madonna, pioggia fortissima e purtroppo si vedono i risultati. Alberi sradicati, garage e cantine sommerse, negozi allagati e altri problemi.
Purtroppo capitano sempre più spesso questi disastri, ma speriamo la nostra penisola resista.
Ora vediamo di chiacchierare di qualcosa di più allegro :)

Oggi torno con una recensione di un libro letto a febbraio (febbraio??? *sviene e cade dalla sedia* °_°). Sì lo so che sono sempre più indietro, ma ormai non so più come fare per recuperare tutte le recensioni arretrate... a questo proposito alla fine del post vi lascerò qualche domandina :)

Trama:
Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono operte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente e vuole solo ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah Hutchins - il "bad boy" del quartiere - irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile tenerezza, il mondo di Echo cambia. All'apparenza i due non hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l'uno dell'altra. Dove li porterà l'attrazione che li consuma e che cos'è disposta a rischiare Echo per l'unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare?






Rating:

Paint your Books #6

Rubrica mensile a cura di Michy.
Presenterà la recensione di un libro associandolo ad un colore e ci parlerà in breve delle sue letture mensili.


Ciao a tuuuuuutti amici! (Avete presente il tono che usava Sbirulino?? Ecco, vi sto salutando così, sorriso compreso!)
Alla costante ricerca disperata di tempo libero, in questi mesi ho letto molto (strano eh!?!?!?), e vista l'assenza della rubrica ho pensato di lasciarvi una super lista stellata:

5 stelle 
- Per dieci minuti di Chiara gamberale
- Il gioco della seduzione di Susan E. Phillips
- Novemila giorni e una sola notte di Jessica Brockmole
- La gente felice legge e beve caffè di Agnès Martin
- Un certo tipo d intimità di Jenn Ashworth
- Una bambina di Torey Hayden
- Il ritorno di Tiffany Reisz
- Diciannove minuti di Jodie Picoult
- Quando cadrà la pioggia tornerò di Ichikawa Takuji

4,5 stelle
- Incantesimo tra le righe di Jodie Picoult
- Instant love di Luca Bianchini
- L'ultimo sogno di Valentina Fontana
- A passo di tartaruga di Rosario Centorrino

4 stelle
- Se fosse per sempre di Sarah Hunson
- Silver di Kerstin Gier
- Io che amo solo te di Luca Bianchini
- Non ti addormentare di S.J. Watson
- La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs
- La rivincita di Lois Lowry

3,5 stelle
- The giver di Lois Lowry

Come potete vedere i voti sono alti, tutti, ma.... vince il premio "voce fuori dal coro" Storia di una ladra di libri, che mi ha deluso tanto da spingermi ad abbandonarlo e a scambiarlo con gioia in men che non si dica, proprio con il romanzo che ho deciso di recensire in questa puntata.

mercoledì 11 giugno 2014

WWW... Wednesdays #83

Buon pomeriggio lettori, come ve la passate? Sta procedendo bene la vostra settimana? A parte il caldo soffocante, ovviamente.
Vi avevo "promesso" che sarei tornata quasi a pieno regime con le rubriche settimanali e così eccomi con la prima puntata post-pausa della rubrica dedicata alle nostre letture.
Devo ammettere che nelle ultime settimane sono andata molto molto a rilento e continuo tutt'ora. In alcuni casi è stata colpa dei libri letti, in altri colpa del poco tempo... fatto sta che sto riuscendo a leggere pochissimo :(

Le regole della rubrica:
-What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
-What did you recently finish reading? (Cos'hai appena finito di leggere?)
-What do you think you'll read next? (Cosa pensi leggerai in seguito?)


Cosa stai leggendo?

Da qualche giorno ormai sono alle prese con questo bel librone firmato Maggie Stiefvater. La corsa delle onde è un libro sublime, che mi sta accompagnando in un mondo fatto di natura e animali, di umani e di fantasia, di emozioni e di azione.
Per l'ennesima volta credo di poter confermare, anche se mi mancano un centinaio di pagine, che la Stiefvater ha fatto breccia nel mio cuore, ormai posso considerarla una sicurezza.






Cos'hai appena finito di leggere?

Oddio la parola "appena" non è molto appropriata, ma vi dirò i libri che ho letto prima di quello della Stiefvater.
Ho letto Un disastro è per sempre, terzo libro della serie di Jamie McGuire. Un libro che mi è piaciucchiato ma che non consiglierei a nessuno di comprare cartaceo. E' insignificante ai fini della storia, è un libro fatto di pura e semplice curiosità verso un piccolo fatto accaduto tra i due protagonisti della serie. Come ho detto l'altro giorno ad un'amica, credo di averne avuto abbastanza di Travis e Abby.
Poi mi sono dedicata a "sorpresa" perché non pensavo lo avrei letto a I misteri di Wayward Pines di Blake Crouch. Un libro che nasce come thriller psicologico, ma che alla fine sfiora scenari distopici. Un libro che mi ha preso dall'inizio alla fine e che mi ha fatto stare sulle spine, facendomi provare una fortissima ansia per tutto il tempo, davvero una piacevolissima sorpresa.

Cosa pensi leggerai in seguito?

Oh mamma e come faccio a saperlo?
Sto cercando di dedicarmi un po' alla challenge organizzata da Denise, perché nel mese scorso non sono riuscita a leggere niente; il problema è che anche in questo mese mi sono arrivati un sacco di libri ed io non so come fare perché vorrei leggerli tutti.
Diciamo che vorrei leggere Fight Club di Chuck Palahniuk e Il labirinto di James Dashner, non vi posso assicurare che leggerò proprio questi, se per caso un libro si mette ad urlare dalla mia libreria non posso certo ignorarlo, povero piccolo u.u
Ovviamente i due libri che vorrei leggere non sono di certo silenziosi, mi attirano fin da quando li ho avuti tra le mie mani e soprattutto per il libro di Dashner che lo possiedo da un bel po' di mesi, è ora di farsi conoscere :)


E finalmente sono riuscita a tornare attiva anche con questa rubrica che tanto vi piace e che commentate sempre in tantissimi.
Come vedete ho cambiato leggermente l'impostazione anche qui, per evitare appunto di fare post lunghi inutilmente, infatti il modo in cui disponevo le cover dei libri occupava un sacco di spazio, così invece è sicuramente più immediato.
Cosa ne dite? Spero vi piaccia :)
E mi piacerebbe sapere cosa ne pensate dei libri di cui vi ho parlato, così per scambiarci opinioni e consigli ;)
Adesso torno a sciogliermi sul divano di casa e fatemelo dire SIANO BENEDETTI I VENTILATORI.
Ciaooooooooooooooooo

lunedì 9 giugno 2014

Own & Wish #3

Buondì e buon inizio settimana cari lettori. Spero il vostro weekend sia passato nel migliore dei modi, c'era un tempo splendido, siete per caso andati a fare qualche gitarella? Non so, al mare, in montagna, al lago, al fiume... oppure siete stati a casa come me, magari lavorando anche :(

Come vedete anche oggi vi intratterrò con alcune nuove entrate nella mia libreria e con qualche libro messo in wishlist, ogni volta che preparo uno di questi post mi chiedo quando riuscirò a mettermi in pari. Come sapete in teoria questa rubrica dovrebbe essere mensile, ma dato che avevo un bel po' di libri arretrati da farvi vedere, sto facendo più post per cercare di recuperare, ma mi sembra di essere ancora in alto mare °_°
Oggi vi presenterò alcuni dei libri ricevuti nel mese di maggio (maggio è stato mooooolto prolifico sotto questo punto di vista), ma non ve li presenterò tutti perché non ci sarebbero stati in un solo post xD

Rubrica mensile creata da me. Alla fine di ogni mese farò una sorta di recap
dei libri ricevuti e messi in wishlist nell'arco di quel mese.


OWN



Ok, come vedete sono tanti anche questa volta. Nella prima foto sono tutti omaggi dalle case editrici, a parte "Extraunione" che è stato un omaggio dell'autore con l'autografo *___* Grazie Michele.
Mentre nella seconda foto "Verso domani" e "Gray" sono omaggi dalle case editrici. "La perfezione del male" l'ho ottenuto in scambio tramite il sito Soloscambio, ed infine "The Reckoning" l'ho comprato nella libreria del mio paese dopo mesi che lo cercavo senza risultati. Tra questi ho già letto "Un disastro è per sempre", ma non scriverò una recensione sul blog, ma solo su goodreads.

sabato 7 giugno 2014

Recensione: "Non lasciarmi" di Kazuo Ishiguro

Buongiorno lettori accaniti e buon sabato. Cosa farete di bello oggi? ^_^
Questo post in realtà doveva essere pubblicato mercoledì, è quella famosa recensione che vi dicevo avrei dovuto pubblicare quel giorno, ma che alla fine ho cancellato per rabbia xD
Spero che oggi andrà meglio e riuscirò ad arrivare fino in fondo senza farmi scoppiare qualche momento nevrotico xD
E' da un po' che non pubblico recensioni, ma tra "giorni morti", iniziative, anteprime e giveaway non ho avuto tempo per altro... inoltre dalla settimana prossima vorrei riprendere le due rubriche settimanali che ho mantenuto (www... wednesdays e chi ben comincia), spero ci riuscirò; oltre alle due rubriche mensili, quella di Michy e quella in collaborazione con Leda :)

Trama:
Kathy, Tommy e Ruth vivono in un collegio, Hailsham, immerso nella campagna inglese. Non hanno genitori, ma non sono neppure orfani, e crescono insieme ai compagni, accuditi da un gruppo di tutori, che si occupano della loro educazione. Fin dalla più tenera età nasce fra i tre bambini una grande amicizia. La loro vita, voluta e programmata da un'autorità superiore nascosta, sarà accompagnata dalla musica dei sentimenti, dall'intimità più calda al distacco più violento. Una delle responsabili del collegio, che i bambini chiamano semplicemente Madame, si comporta in modo strano con i piccoli. Anche gli altri tutori hanno talvolta reazioni eccessive quando i bambini pongono domande apparentemente semplici. Cosa ne sarà di loro in futuro? Che cosa significano le parole "donatore" e "assistente"? E perché i loro disegni e le loro poesie, raccolti da Madame in un luogo misterioso, sono così importanti? Non lasciarmi è prima di tutto una grande storia d'amore. È anche un romanzo politico e visionario, dove viene messa in scena un'utopia al rovescio che non vorremmo mai vedere realizzata.

Rating:

venerdì 6 giugno 2014

Summer Comes Giveaway

Buongiorno miei cari lettori, oggi sono qui per fare un regalino a due di voi *_*
Non ci sono motivi particolari, semplicemente avevo voglia di festeggiare l'arrivo dell'estate, inoltre nel penultimo post di anteprime ho visto che alcuni libri in uscita (o appena usciti) hanno stuzzicato l'interesse di molti di voi e così ho pensato: "Perché non provo a dare la possibilità a qualcuno di vincere qualche libro?" e così eccomi qui.
Ci tengo a ringraziare subito le case editrici che mi hanno permesso di fare questo giveaway, perché sono state molto disponibili e gentili. E tra questi libri uno l'ho messo a disposizione io, mi è arrivato la settimana scorsa senza che io ne avessi fatto richiesta e visto che non mi interessa ho deciso di regalarlo a voi.
Ho deciso che per poter partecipare dovrete parlarmi di musica, per il semplice fatto che credo che lettura e musica vadano di pari passo e si sposino alla perfezione. Inoltre, quale modo migliore di festeggiare l'arrivo di quelle splendide giornate di ozio, in cui possiamo permetterci qualche ora di relax con un po' di buona musica e un ottimo libro aperto tra le mani?

<a href="http://profumo-di-libri.blogspot.it/" target="_blank">
<img src="http://i.imgur.com/D7yLQwF.png"/></a>


Le regole:
▸ Dovete essere lettori fissi del blog.
▸ Dovete condividere il giveaway sui vostri social network, lasciandomi poi i link nei commenti.
▸ Per chi possiede un blog può condividere il banner che vedete qui sopra.
▸ Commentare il post lasciandomi la vostra mail, dovete comunicarmi se commentate con un nome diverso da quello con cui siete iscritti.
▸ Dovete scegliere una canzone che vorreste facesse da colonna sonora alla vostra estate e una canzone che invece vi fa pensare all'estate, e poi lasciarmi i due link sempre nei commenti.
▸ Dovete dirmi quali libri preferireste ricevere.  

I premi:
Ecco qua i tre libri in palio. Sono tutti in formato cartaceo. Il libro della Sorensen è quello che metto in palio io e di conseguenza verrà spedito da me, mentre gli altri due sono quelli messi in palio dalle rispettive case editrici e verranno spediti da loro.

I vincitori:
L'estrazione avverrà tramite il sito random.org, ci saranno due vincitori. Il primo riceverà due libri, mentre il secondo vincerà il libro rimanente. Nel caso in cui sceglierete gli stessi libri proveremo a metterci d'accordo e venirci incontro.


Il giveaway terminerà il 20 giugno
Nei giorni seguenti estrarrò i vincitori che verranno contattati privatamente per email. Non farò un post pubblico sul blog, sempre per evitare i soliti problemi.
Le regole sembrano tante, ma alla fine si tratta solo di commentare, solo che ho preferito dividere le varie richieste in più punti :)

In bocca al lupo a tutti voi.