lunedì 30 marzo 2015

Shopping Books #5

Buongiorno a tutti e buon lunedì. Credo sia la prima volta in assoluto che qui sul blog inizio la settimana parlandovi dei nuovi arrivi sui miei scaffali.
Avrei voluto ritardare un po' nel pubblicare questo post, ma sapevo che poi si sarebbero accumulati troppi libri e così mi sono decisa a farlo oggi. Credo che presto dovrò fare un altro post perché ho già altri tre libri da mostrarvi, ma dopo quello cercherò di tenere a freno acquisti, richieste e quant'altro.
Ed oggi c'è da festeggiare, infatti questo è il 1001 post del blog *___* Ragazzi, se penso che l'altro giorno avrebbe potuto essere la fine del blog, mi viene quasi da piangere di nuovo nel vedere che sono arrivata così "lontana". 1001 post, ma vi rendete conto? *___*
Rubrica a cadenza casuale inventata da me.
In ogni puntata vi presento tutti i nuovi libri arrivati suoi miei scaffali,
che siano essi acquisti, regali, scambi o omaggi.

Prima di tutto mi scuso con tutti voi per la pessima qualità della foto. Dal cellulare non sembrava così orrenda e di solito il mio caro LG fa delle belle foto, ma questa volta non so cosa sia successo ed è venuto uno schifo. Per fortuna che titoli e autori sono comprensibili.
Anche in questa foto trovate qualche richiesta esaudita da parte delle case editrici, due regali e uno scambio (era un sacco che non ne facevo °_°).

Scambiato tramite SoloScambio
Trama:
Una ragazza adottata, una musicista straordinaria, l'incarnazione della Musa della Musica... Chi è davvero Alice De Angelis? Dopo aver sfiorato la morte, Alice giace in coma in ospedale. La mano che ha tentato di ucciderla voleva eliminare la Musa della Musica, ma ha ottenuto un altro risultato. Alice scopre di avere un nuovo, terrificante potere: la capacità di vedere il presente attraverso gli occhi delle altre Muse. Immobilizzata in un letto, osserva la rete di amori, segreti e intrighi che sta tracciando i destini delle ultime Muse. Lo scontro finale è alle porte, i nemici sono sempre più forti e agguerriti. Alice dovrà farsi forza e combattere contro se stessa. Lottare per chi ama, sfidare i misteri del passato, e scoprire gli straordinari poteri della misteriosa Decima Musa...
Omaggio della Piemme
Trama:
Per il bene della Repubblica, June e Day hanno rinunciato all'amore che provano. In cambio, June è tornata nelle grazie dell'elite, mentre Day ha raggiunto i vertici della gerarchia militare. Purtroppo è esattamente per il bene della Repubblica che sono chiamati di nuovo a lavorare fianco a fianco. Ma le richieste del nuovo governo non si limitano a questo. June dovrà convincere l'unica persona che ama a sacrificare tutto quello a cui tiene per salvare migliaia di vite sconosciute. Il che significa usare il proprio fascino, non dire tutto, fingere una convinzione che non ha e, quel che è peggio, sapere che Day non saprà rinunciare a fare la cosa giusta, costi quel che costi. Fra colpi di scena e suspense, la trilogia distopica ambientata in un'America divisa fra Colonie e Repubblica arriva al suo gran finale.
Omaggio della Sonzogno
Trama:
In una piccola e tranquilla città americana, negli anni Trenta, la vita procede senza sbalzi. Le ragazze vanno al circolo a divertirsi, poi si sposano. Le donne sposate stanno a casa a curare i bambini, a cucinare, a tenere in ordine. I mariti lavorano e mantengono la famiglia. Poi c'è Susan Gaylord, giovane, bella, che si distingue dalle altre: non si sa bene perché, tutti dicono che lei è diversa. In effetti ha qualcosa in più: con le sue mani sa impastare una torta deliziosa, sa cucire un vestito elegante, sa suonare il pianoforte con sensibilità. Ma soprattutto ha una passione che è solo sua: ha uno spiccato talento per modellare il marmo, per la scultura. È una vera artista. Questo dono, che fa di lei una donna in anticipo sui tempi, la pone di fronte a un classico dilemma: scegliere tra le gioie della famiglia, a cui non intende in alcun modo rinunciare, e la carriera artistica. Susan però ecco la sua indomita aspirazione - non vuole essere costretta a scegliere Susan vuole tenere unito tutto. E con questo spirito che si getterà a capofitto - in una scommessa dall'esito incerto - nei due amori della sua vita: Mark, un modesto agente immobiliare che le assicura il calore dell'affetto domestico, e Blake, un vulcanico bohémien che le fa invece conoscere la passione.

Regalo di Marco per San Valentino
Trama:
Nella tumultuosa Barcellona degli anni Venti, il giovane David Martín cova un sogno, inconfessabile quanto universale: diventare uno scrittore. Quando la sorte inaspettatamente gli offre l'occasione di pubblicare un suo racconto, il successo comincia infine ad arridergli. È proprio da quel momento tuttavia che la sua vita inizierà a porgli interrogativi ai quali non ha immediata risposta, esponendolo come mai prima di allora a imprevedibili azzardi e travolgenti passioni, crimini efferati e sentimenti assoluti, lungo le strade di una Barcellona ora familiare, più spesso sconosciuta e inquietante, dai cui angoli fanno capolino luoghi e personaggi che i lettori de "L'ombra del vento" hanno già imparato ad amare. Quando David si deciderà infine ad accettare la proposta di un misterioso editore - scrivere un'opera immane e rivoluzionaria, destinata a cambiare le sorti dell'umanità -, non si renderà conto che, al compimento di una simile impresa, ad attenderlo non ci saranno soltanto onore e gloria.
Omaggio della Sperling & Kupfer
Trama:
L'aurora boreale è un fenomeno comune in Alaska, ma non in pieno giorno. Un evento straordinario, che però per qualcuno è un indizio, il segno della presenza di Jude Westwick. La sua vita da adolescente ribelle nella cittadina di Twindale, Massachusetts, ora non è che un ricordo. Dopo aver scoperto la sua natura non totalmente umana e aver appreso di essere la reincarnazione del demone Shaitan, il figlio del tramonto, Jude ha dovuto lasciarsi tutto alle spalle: la scuola, gli amici, Amber, a cui lo lega un vincolo speciale, ed Emily, l'amore della sua vita. Connor, l'uomo che gli ha sempre fatto da padre, lo ha convinto che l'unico modo per sfuggire alla Golden Dome, la setta al servizio del Male, sia isolarsi e portare avanti l'addestramento che gli consentirà di padroneggiare i suoi nuovi, straordinari poteri. Ma Connor è un traditore, e il suo vero scopo è trascinare il ragazzo nell'oscurità, facendone uno strumento per eliminare Freund, il più potente mago nero e suo rivale. Per questo, lasciata l'Alaska, è a Manhattan, dove il vizio si annida e il Male alberga da sempre, che Jude dovrà concludere la sua formazione. "Fa' ciò che vuoi sarà l'unica legge": una tentazione non da poco per un ragazzo di neanche vent'anni. Ma qualcosa della sua vecchia vita continua a esercitare un richiamo che lui non può ignorare. Perché qualcuno che non ha mai dimenticato lo sta aspettando. E per Jude è arrivato il momento di scegliere. Una volta per tutte.

Regalo di mia zia per Pasqua
Trama:
In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondariato, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche.








 
Sono felicissima di queste nuove entrate, infatti a parte NightWalkers che non aspettavo e che non mi interessa poi molto, tutti gli altri smuovono moltissimo la mia curiosità. 
Finalmente mi sono decisa a prendere il secondo libro della serie Muses di Falconi, devo ancora leggere il primo, ma ne ho approfittato così da avere già tutti e due e non dover aspettare :)
Champion lo sto leggendo proprio in questi giorni e non mi pronuncio su niente, tanto sicuramente nella prossima settimana vi pubblicherò la recensione.
Come ho scritto in una recensione qualche giorno fa, ultimamente la Sonzogno sforna romanzi che mi intrigano moltissimo, infatti anche Questo indomito cuore ha subito attirato la mia attenzione e spero di riuscire a leggerlo presto.
Per San Valentino ho convinto (con le buone maniere, dai xD) Marco a farmi un regalo. Avrei voluto fosse andato in libreria a scegliere lui stesso il libro, ma Marco e le librerie sono come il diavolo e l'acqua santa e così mi ha dato i soldi dicendomi di farmi un regalino per San Valentino e io ho deciso di comprare Il gioco dell'angelo, infatti non vedo l'ora esca l'edizione Oscar anche di Il prigioniero del cielo, così almeno potrò buttarmi e comprare anche quello :)
Ed infine Pet Sematary me lo ha regalato mia zia Monica quando ci siamo viste a Bologna una decina di giorni fa. In teoria avrebbe dovuto spedirmi il libro grazie alla sua iniziativa Trova un libro nel tuo uovo di Pasqua, ma dato che ci siamo incontrate a preferito consegnarmelo a mano.

Ho concluso le mie chiacchiere, ora aspetto i vostri commenti in cui spero di trovare i titoli dei libri che sono arrivati ultimamente sui vostri scaffali e magari qualche riflessioni sui libri che ho presentato io oggi ;)

sabato 28 marzo 2015

Readings Recap #4

Buongiorno ragazzi, ben ritrovati. Ah e prima che mi dimentichi, buon sabato/weekend a tutti voi.
In questi giorni sto scrivendo un sacco di post, ma non posso proprio evitarlo (nonostante a me non piaccia riempire molto il blog) perché sono rimasta indietro con alcune cosine e devo assolutamente recuperare.
E' da più di un mese che non pubblico questa rubrica, l'ultima puntata risale al 16 febbraio. Ho letto moltissimo in questo periodo, ma al contrario di quello che succedeva fino a poco tempo fa, di molti libri letti ho pubblicato subito le recensioni e così mi sembrava assurdo lasciarmi i miei "mini-pensieri" quando avevate la recensione in bella vista. Aspetta e aspetta mi sono ridotta alla fine di marzo a parlarvi delle mie letture di cui non ho ancora pubblicato la recensione. Per non perdere pezzi per strada vi lascerò i miei mini-pensieri su questi libri e alla fne vi lascerò tutti i link ai libri letti che hanno già la recensione sul blog, così in un colpo solo recupero tutto :)
Rubrica a cadenza casuale inventata da me.
In ogni puntata parlo brevemente delle ultime letture fatte e delle prossime che ho in progetto di fare.


Whisper di Maggie Stiefvater
★★★½

Avevo aspettative alte che in parte sono state deluse, infatti il primo approccio è assolutamente caotico. La fantasia è sempre moltissima e la capacità di far rivivere leggende e folklore è tipica proprio della Stiefvater e a me fa impazzire. Lo stile è molto più acerbo in confronto a tutti gli altri suoi romanzi, si capisce che è il suo esordio e si capisce che deve ancora trovare la sua dimensione, perché la fantasia c'è, la voglia di far conoscere una storia c'è, ma manca il modo in cui lo fa.
Sicuramente continuerò la serie sperando possa migliorare.
Opal di Jennifer L. Armentrout
★★★

Opal è un seguito "normale", per certi versi abbastanza tranquillo. E' vero che la storia si intreccia ancora di più e che il finale è una bomba ad orologeria, ma nel complesso non succedono grandi cose ed è abbastanza piatto; a parte le scene con la nostra splendida coppia (Dameon e Katy) e alcuni momenti molto veloci e sconvolgenti, il resto non è proprio degno di nota. Non riesco a sentirmi coinvolta e inizio a provare noia anche di fronte ad alcuni momenti con Katy e Daemon. Ormai non mi aspetto più molto, anche se credo proverò a continuare.
Gens Arcana di Cecilia Randall
★★★★★

La lettura migliore del mese, una delle letture migliori dell'anno, è diventato uno dei miei libri preferiti. La Randall è riuscita a farmi sentire completamente coinvolta e farmi vivere dentro la sua storia. La sua capacità nel raccontare in maniera impeccabile storie fantasy con ambientazioni storiche è sensazionale. I suoi personaggi mi sono piaciuti moltissimo e mi hanno catturato dall'inizio alla fine. E' uno di quei libri che mi rimarrà nel cuore per tanto tanto tempo, uno di quelli che vorrei poter consigliare a chiunque mi capiti a tiro.
Otherworld di Samantha M. Swatt
★★★★

In realtà la mia votazione sarebbe 4- ma capite anche voi che è un po' difficile esprimerlo in stelline :)
La Swatt ha migliorato sicuramente la sua storia, anche se ci sono ancora dei difetti. Questi difetti però riescono a non infastidire grazie ad una storia scorrevole e ricca di avvenimenti, costellata di momenti scattanti alternati a momenti riflessivi ed emozionanti. I personaggi, a mio parere, sono ancora troppi e sembra quasi che l'autrice non riesca a districarsi tra di loro. Ammetto però che mi sono follemente innamorata di Brian.


Altre letture dell'ultimo periodo, in ordine cronologico:
Il mondo di cenere di Jeaniene Frost  ★★★★ RECENSIONE
Il miniaturista di Jessie Burton ★★★★½ RECENSIONE
Il mio splendido migliore amico di A.G. Howard ★★★★★ RECENSIONE
Una grande e terribile bellezza di Libba Bray ★★★★ LEGA DEI LETTORI
Of Poseidon di Anna Banks ★★★★ RECENSIONE
Reykjavík Café di Sólveig Jónsdóttir ★★★★ RECENSIONE

Direi che tirando le somme ho letto un bel po' (10 libri in poco più di un mese *_*), sono state quasi tutte letture molto soddisfacenti a parte l'ultimo periodo in cui ho avuto qualche piccola delusione, ma non posso proprio lamentarmi.
Dall'inizio dell'anno Whisper e Opal sono i primi due libri che stanno sotto le 4 stelline, cosa chiedere di più *_*
Direi che se vi va abbiamo un bel po' di chiacchierare. Mi piacerebbe sapere quale tra tutti questi libri avete già letto anche voi. Quali invece vi sono sconosciuti, oppure non vi attirano... insomma, confrontiamoci un po' e vediamo cosa viene fuori :)

venerdì 27 marzo 2015

"Reykjavík Café" di Sólveig Jónsdóttir

Buon pomeriggio ragazzi, eccomi di nuovo super attiva e contenta... oddio attiva non tanto, ultimamente sono posseduta dal demone del cazzeggio e di solito mi perdo in un bicchiere d'acqua, ma oggi ho del tempo libero che vorrei riuscire a dedicare interamente a blog e lettura, ce la farò? Speriamo :)

Intanto per iniziare bene ho deciso di lasciarvi questa recensione che avrei dovuto pubblicare proprio in uno dei due giorni in cui il blog era "scomparso" (se ci penso mi viene da strapparmi i capelli °_°).
Oggi vi parlo di Reykjavík Café, romanzo d'esordio dell'islandese Sólveig Jónsdóttir, una delle mie poche letture della casa editrice Sonzogno, che ultimamente mi attira con pubblicazioni davvero interessanti.

Trama: Per una donna i trent’anni sono un’età meravigliosa, si comincia a fare sul serio e ad assaporare il bello della vita. Peccato che non sia quasi mai veramente così. Hervör, Karen, Silja e Mía, ad esempio, sono tutte alle prese con situazioni sentimentali caotiche e insoddisfacenti. C’è quella che si accontenta di saltuarie notti di sesso con l’ex professore di università, chi vive dai nonni, trascorrendo i weekend in discoteca e svegliandosi ogni volta in un letto diverso. Oppure quella che, essendo medico, è spesso costretta a turni fuori casa e, guarda un po’, la volta che rientra senza avvisare sorprende il neo marito con una biondina. E poi c’è la più scombinata di tutte: è stata lasciata dal fi danzato, un avvocato benestante, e ora vive in una mansarda in mezzo agli scatoloni del trasloco, faticando a trovare un lavoro e una direzione nella vita. Le quattro giovani donne non si conoscono né sembrano avere molti punti in comune. A unirle è la pausa obbligata al Reykjavík Café dove, nel buio gennaio islandese, vanno a cercare un po’ di calore e dove le loro storie finiranno per intrecciarsi. Finché, fra un latte macchiato e un cocktail di troppo, rovesci del destino e risate condite da improbabili consigli, ognuna troverà per sé il modo di raggiungere la propria felicità, o qualcosa di molto vicino.

Rating:

giovedì 26 marzo 2015

Lega dei Lettori: UNA GRANDE E TERRIBILE BELLEZZA di Libba Bray


Buongiorno a tutti voi partecipanti alla Lega, finalmente eccoci qui per parlare della prima lettura che abbiamo fatto insieme, in 22 avevate detto che avreste partecipato e mi sono arrivati 18 mini-recensioni, non posso ritenermi più soddisfatta di così, grazie e complimenti a tutti.
Avviso tutti che il post sarà molto molto lungo, ma dovete tenere conto che contiene i pensieri di 18 persone e le citazioni che 18 persone hanno ritenuto degne di nota, è normale che il post sarà lunga. Però sono estramamente soddisfatta, perché credo che in un unico post poter avere un'idea così ampia su un libro non sia cosa da tutti i giorni e sono felicissima di questa cosa e di vedere quanto la lettura per ognuno di noi sia diversa. La nostra Gemma Doyle parte da un minimo di 1 stellina e mezzo e arriva al massimo dei voti con 5 stelline *___*
Nel mese di marzo abbiamo letto UNA GRANDE E TERRIBILE BELLEZZA di Libba Bray, primo libro della trilogia Gemma Doyle.

Fine Ottocento. Rimasta orfana di madre e trascurata da un padre schiavo del laudano, la sedicenne Gemma Doyle lascia Bombay, dove ha trascorso l'intera infanzia, per un severo e cupo collegio femminile appena fuori Londra, la Spence Academy. Qui, dopo molti tentativi, riesce a entrare nell'esclusivo gruppo formato dalla potente Felicity, la vezzosa Pippi e l'imbranata Ann. Dopo il primo periodo di permanenza, costellato di noiose lezioni, assurde dimostrazioni di maschilismo del corpo insegnante, rigida disciplina e, soprattutto, oscure visioni (nonché dalla presenza di Kartik, un giovane misterioso e seducente che l'ha seguita fin dall'India e l'avvisa di non dar retta ai sogni che la funestano), Gemma scopre un diario segreto che le svela l'esistenza dell'Ordine, una congrega di sole donne dedite alla magia e alla scoperta di universi paralleli dove tutto è possibile e della quale forse faceva parte la stessa madre. Assieme alle amiche, e nonostante la ferma opposizione di Kartik e di altri a lui vicini, la ragazza è intenzionata a saperne di più, a ribellarsi alle regole che la vorrebbero prima studentessa modello e poi moglie devota e madre premurosa, a raggiungere la grotta nascosta dove l'attende un destino sorprendente e dove alcuni pressanti interrogativi troveranno finalmente un chiarimento...



Lega dei Lettori: La lettura di aprile


Salve a tutti. Eccoci con il post breve breve in cui vi presento la lettura che tutti voi avete votato per il mese di aprile.
Inizialmente avevo progettato di dare questo annuncio nello stesso post in cui parliamo del libro appena concluso di leggere, ma così mi sembrava di tirare vi attenzione ad una cosa, piuttosto che ad un'altra e soprattutto di incasinare troppo le cose. Così sono giunta alla ovvia soluzione di fare un post separato per l'annuncio della lettura di ogni mese.
Sono felice perché continuano ad aumentare gli iscritti e molti scoprono il mio blog proprio grazie a questa iniziativa, cosa potrei chiedere di più. Per chi fosse nuovo, ecco QUI il post dove iscriversi alla Lega.

Anche questo mese avete votato in tanti (meno che nel vecchio sondaggio xD), ed anche questo mese c'è stata una lotta fino all'ultimo voto. I contendenti erano Il giardino dei segreti di Kate Morton e La custode di mia sorella di Jodi Picoult.
Con la differenza di due voti, il libro vincitore è...
LA CUSTODE DI MIA SORELLA di Jodi Picoult
che ha ricevuto 28 voti con il 25% di preferenza.


Anna non è malata ma è come se lo fosse. A tredici anni è già stata sottoposta a numerosi interventi chirurgici, trasfusioni e iniezioni in modo che la sorella maggiore Kate possa combattere la leucemia che l'ha colpita in tenera età. Anna è stata concepita con le caratteristiche genetiche per poter essere donatore di midollo per sua sorella, ruolo che non ha mai messo in discussione ma che ora le diventa, di colpo, insostenibile. Perché nessuno le chiede mai il suo parere? Anna prende una decisione per molti impensabile e che sconvolgerà la vita di tutti i suoi cari: fa causa alla sua famiglia. Un romanzo su un tema difficile e doloroso.


Se non possedete il libro potete acquistarlo in qualsiasi store online, sono disponibili il formato cartaceo e quello elettronico. Inoltre sono ancora reperibili sia la versione in brossura (come la mia) sia la versione con copertina rigida. L'ebook ha un prezzo esagerato: 6,99€. Mentre la versione con copertina rigida ha un costo di 18,60€ ed infine la versione brossura ha il prezzo di 9,00€.
Anche questa volta mi sono accertata che fosse disponibile anche in versione usata. Su Libraccio trovate qualcosina e su Compro Vendo Libri ci sono un bel po' di offerte interessanti.

Credo proprio di aver detto tutto. Vi ricordo che potete leggere il libro da oggi fino al 20 aprile, data limite in cui vi chiedo di inviarmi le email con i vostri pensieri. Anche in questo caso chiedo a tutti voi, che avete intenzione di partecipare a questa lettura, di lasciarmi un commentino qui sotto, così mi rendo conto di quanti siamo :)
Spero che per questa seconda lettura riusciremo ad organizzarci tutti meglio, perché per la prima lettura qualche incomprensione e piccolo problema c'è stato, ma era la prima ed è normale.

Grazie a tutti e buona lettura!

mercoledì 25 marzo 2015

Che paura e che sollievo....

Ciao ragazzi, non avete idea di quanto sono felice!
Alcuni di voi sanno cosa è successo al mio blog negli ultimi due giorni, altri di voi sicuramente saranno all'oscuro di tutto, ora vi spiego perché credo sia doveroso.
Martedì mattina al mio risveglio ho ricevuto una bruttissima notizia: la mia email e il mio blog non esistevano più, era tutto cancellato e perduto. Non so cosa sia successo se è stata colpa di un virus o di qualche hacker (più probabile la seconda ipotesi) fatto sta che non avevo più niente. Sono andata nel panico più completo perché tre anni della mia vita virtuale erano andati a puttane (e scusate i termini, ma non posso evitarlo), tutto il mio lavoro e la mia passione messi ne Il profumo dei libri si erano volatilizzati.
Grazie al mio moroso e ad un suo amico hacker siamo riusciti a recuperare tutto in tempi record e posso trovarmi di nuovo qui con voi con il mio meraviglioso angolino. E non avete idea della gioia, sono praticamente in un mare di lacrime di felicità.
A detta del nostro amico ho avuto fortuna, perché probabilmente chi ha tentato di distruggere il mio lavoro era alle prime armi e ha fatto un lavoro incompleto dandoci così la possibilità di recuperare tutto, e per fortuna dico io, cazzo!

Ho preferito pubblicare questo post adesso perché domani ci sono già programmati tutti i post per la Lega dei Lettori (non mi sembra vero di aver fatto in tempo a prepare tutto, ero già nel panico anche per questo)  e ho preferito parlare subito con voi di questo piccolo miracolo e della paura che mi sono presa.

Voglio ringraziare prima di tutto Denise e Leda che mi sono state vicino e mi hanno sostenuto con tutte le loro forze e mi hanno dato coraggio e affetto, perché come me non potevano credere di dover rinunciare a Il profumo dei libri. Voglio ringraziare mia zia Monica e Daniela che mi hanno sostenuto in ogni momento e mi hanno fatto riflettere. Voglio ringraziare tutti quelli che sono venuti a darmi conforto e sostegno, siete stati meravigliosi.
Ma più di tutti devo ringraziare Marco (il mio amore) e Mirko (l'amico hacker), neanche a farlo a posta sembrano Cip e Ciop, Marco e Mirko xD

Ora starò molto più attenta, creerò copie di backup ogni mese e renderò le mie mail molto più sicure, perché non voglio più rischiare. Consiglio a tutti voi blogger di fare questo, tenetevi sempre delle copie di backup, create sempre una mail in più per sicurezza da tenere come amministratore del blog. Fate tutto il possibile per salvaguardare il vostro lavoro.

Ora posso tornare a saltare e piangere e ridere e ballare e cantare.
 

giovedì 19 marzo 2015

Talk that Talk: Le mie prossime letture

Buongiorno ragazzi, oggi avevo voglia di chiacchierare un po' con voi, ma non avevo voglia di pubblicare recensioni (di cui ultimamente sto riempiendo il blog) e non avevo voglia di pubblicare rubriche particolari, così ho pensato di usare la mia "inutilizzata" rubrica Talk that Talk per parlarvi delle prossime letture che ho  intenzione di fare, in poche parole vi farò vedere la mia TBR del mese di aprile o quella che vorrei riuscire a rispettare, mettiamola così xD

Rubrica a cadenza casuale inventata da me. Ha la scopo di riunire in un unico post
chiacchiere, tag e qualsiasi cosa di cui ho voglia di parlare che esula da altre rubriche e post.

Devo ammettere che ultimamente sono molto brava a rispettare le Tbr che mi impongo, è dall'inizio dell'anno che decido circa 4-5 libri da leggere ogni mese e ogni mese riesco a leggerli. Sono negli ultimi due mesi ho aumentato la mole passando a prefissarmi 6-7 letture, che so già non riuscirò a portare a termine tutte, perché nonostante sono a casa "a non fare niente", il tempo per leggere 20 ore al giorno non lo trovo e di conseguenza ho un limite, che poi bisogna anche considerare la lunghezza di ogni libri.
Va beh, la smetto di blaterare inutilmente. Nel mese di marzo mi sono prefissata 7 letture da fare, che sono diventate 8 e incredibile ma vero sono ormai certa di riuscire a farle tutte, considerando che nel mucchio di libri da leggere ce n'era anche uno più lungo di 600 pagine, posso ritenermi davvero soddisfatta.
Ecco la situazione della mia attuale TBR:
Opal - J.L. Armentrout
Reykjavik Cafe - S. Jonsdottir
Whisper - M- Stiefvater
Of Poseidon - A- Banks
Libro senza titolo - Autore Anonimo (In realtà non posso rivelare niente)
Una grande e terribile bellezza - L. Bray
Gens Arcana - C. Randall
Otherworld - S.M. Swatt
Se teniamo conto che sto leggendo Gens Arcana e che alla fine del mese mancano ancora  13 giorni, direi proprio che le possibilità di farcela sono altissime *___* Sono davvero soddisfatta.

Ora passiamo alla TBR del mese di aprile:
1.Tutta colpa di un libro di Shelly King
2. Libro votato alla Lega dei Lettori
3.Champion di Marie Lu
4.Quella vita che ci manca di Valentina D'Urbano
5.Rebirth. I tredici giorni di Alessia Coppola
6. La diciassettesima luna di Kami Garcia, Margaret Stohl



Vorrei riuscire a leggerli proprio in questo ordine, il secondo libro non so ancora dire quale sarà perché il sondaggio della Lega si conclude tra qualche giorno e in realtà sono abbastanza indecisa su un altro paio di titoli, per il semplice fatto che devo scoprire quali saranno gli autori votati per la Amazing Authors Reading Challenge.
I libri che sicuramente non cambieranno sono Tutta colpa di un libro, Champion e Rebirth. Per gli altri purtroppo c'è ancora un piccolo punto interrogativo :) Forse avrei dovuto aspettare a fare questo post, avete ragione, ma avevo voglia di parlarvene per vedere cosa pensavate delle mie letture future :)
Guardando la mia Tbr così, con anche le cover, mi sono resa conto che senza farlo apposto ho alternato letture di fantasy/urban/distopici con romanzi di letteratura contemporanea. Sono troppo troppo brava *__*
Ho grandi aspettative soprattutto su Champion che attendevo con ansia. Le aspettative sono alle stelle anche verso Quella vita che ci manca, ormai amo la D'Urbano e sono quasi certa non mi deluderà. Mi ispira tantissimo anche Tutto colpa di un libro, ma ho ancora qualche piccola riserva. Aspettative alte, senza esagerare verso Rebirth. I tredici giorni, non perché il romanzo non mi ispira, ma semplicemente perché ho imparato a non avere aspettative esageratamente alte quando mi approccio per la prima volta ad un nuovo autore. Mentre il libro che avrei meno voglia di leggere è La diciassettesima luna, il primo volume della serie mi era sembrato carino ma niente di più, ne ero rimasta delusa. Infatti in base a come vivrò questa lettura deciderò se continuare la serie oppure dedicarmi ad altro di più interessante :)

Oddio, credo di avervi fatto una testa abbastanza piena delle mie letture. Ora non mi resta che aspettare i vostri pareri su i libri che ho già letto queste mese, ma soprattutto sui libri che leggerò nel mese di aprile. Fatemi sapere con tanti commenti :)

martedì 17 marzo 2015

"Of Poseidon" di Anna Banks

Buongiorno miei cari lettori e buon inizio settimana (anche se è già passato un giorno xD). Abbiamo superato la metà di marzo e ormai ci avviamo spediti verso la primavera, anche se devo ammettere che qui dalle mie parti le temperature alla mattina e di notte sono ancora abbastanza rigide -.- durante il giorno però si sta che è una meraviglia e quest'anno mi sta venendo voglia di riempire la mia casa di fiori, peccato che io abbia il pollice nero invece di quello verde, dunque credo mi limiterò e proverò a comprare una sola piantina, sperando di riuscire a farla vivere almeno un annetto :(

Oggi, per iniziare bene la settimana, voglio lasciarvi la recensione di un libro che mi è piaciuto, mi ha rallegrato e soddisfatto. Oggi vi parlo di Of Poseidon di Anna Banks portato in Italia recentemente dalla nuovissima Eden Editori. Proprio all'inizio del mese ho pubblicato una puntata tutta speciale di Chi ben comincia presentando il libro in anteprima, ma soprattutto il suo incipit, se vi interessa leggerlo :)

Trama:
Galen, un principe Syrena, sta perlustrando la terra alla ricerca di una ragazza che comunica con i pesci… o almeno questo è ciò che ha sentito dire… Emma incontra Galen durante una vacanza al mare con la sua migliore amica. L’impatto tra i due è immediato e potente, ma Galen non è ancora pienamente convinto che Emma sia colei che sta cercando. Sarà un incontro mortale con uno squalo a convincere Galen che solo Emma, con il suo Dono, è in grado di salvare il suo regno. Galen ha bisogno del suo aiuto… a qualunque costo. Due personaggi opposti, ma complementari. Due regni apparentemente distanti tra loro, ma interdipendenti. Due punti di vista diversi, ma che si integrano perfettamente. Un retaggio in comune che li divide e li unisce, in un susseguirsi di fraintendimenti che porteranno i protagonisti a far luce sul proprio passato. Un amore, voluto e temuto allo stesso tempo, in grado di superare le barriere del tempo e dello spazio.


Serie "The Syrena Legacy":
#1 Of Poseidon, 2015 (Of Poseidon, 2012)
#2 Inedito in Italia (Of Triton, 2013)
#3 Inedito in Italia (Of Neptune, 2014)

Rating:

domenica 15 marzo 2015

Lega dei Lettori: Sondaggio #2


Buongiorno ragazzi, siamo al 15 di marzo ed è giorno di sondaggio.
Oggi vi lascio il secondo sondaggio della Lega, in cui avete la possibilità di votare il libro che vorreste leggere nel mese di aprile. Come per il primo sondaggio avrete una decina di giorni per esprimere la vostra preferenza.

Purtroppo ad oggi non ho ricevuto molte mail con i vostri pensieri sulla lettura che stiamo effettuando a marzo, spero che nei prossimi giorni riuscirete tutti a mandarmi la vostra mini-recensione, così il post del 26 sarà completo e secondo me molto interessante.

Bando alle ciance, passiamo al sondaggio. Se per il mese di marzo avevo scelto libri sul genere fantasy e simili, per il mese di aprile non ci sarà niente di fantasy, irreale o strano xD Spero così di poter attirare l'attenzione di tutti voi nell'arco di tutta la durata della Lega e poter accontentare un po' tutti i vostri gusti ;)
Buona votazione a tutti :)

web surveys


Già che ci sono vi ricordo un paio di cosette. Potete iscrivervi alla Lega in qualsiasi momento perché è sempre valido e potete farlo QUI. E vi ricordo che il 26 marzo creerò due post differenti (al contrario di come pensavo di fare all'inizio), in uno metterò i risultati del sondaggio annunciando la lettura del mese di aprile, mentre l'altro sarà il post dedicato a Una grande e terribile bellezza, libro che stiamo leggendo, e troverete i pensieri di chi a partecipato alla lettura con il relativo rating, le citazioni che sono state scovate e amate e alcune immagini scelte da voi che riportano alla storia raccontata.

Credo di aver detto tutto, non mi resta che augurare a tutti voi una BUONA VOTAZIONE!

venerdì 13 marzo 2015

Shopping Books #4

Saaaaaalve e buon weekend perché in fondo siamo già nel weekend, mancano poche ore a sabato e sicuramente stasera molti di voi usciranno a divertirsi un pochino con gli amici, i fidanzati o la famiglia :) Io invece starò a casina e cercherò di smettere di cazzeggiare, infatti dovete sapere che è da una settimana a questa parte che mi sto dando al puro cazzeggio, al dolce far niente. Avrei un sacco di cose da fare sul blog, vorrei continuare a guardare una serie televisiva che seguo, vorrei leggere come se non ci fosse un domani (dato che ho tanto tempo libero) e invece cosa faccio? Zapping in tv, coccole al cane, gioco a Farmville e altri giochini stupidi sul cellulare, mi perdo a smessaggiare con le amiche e guardare facebook. Insomma, non faccio niente e mi ritrovo poi a dover recuperare -.- Devo darmi una regolata e tornare sulla retta via u.u

Rubrica a cadenza casuale inventata da me.
In ogni puntata vi presento tutti i nuovi libri arrivati suoi miei scaffali,
che siano essi acquisti, regali, scambi o omaggi.

Nonostante sia passato poco tempo, eccomi di nuovo con un bel post dedicato alle nuove entrate sui miei scaffali. Infatti in queste settimane oltre al cazzeggio mi sono dedicata un po' troppo alle richieste e così mi sono ritrovata un po' piena di libri da leggere. Ma tra le altre cose ho anche fatto un piccolo ordine su Libraccio, da cui era un sacco di tempo che non compravo xD

giovedì 12 marzo 2015

"14" di Peter Clines

Buon pomeriggio lettori, scusate l'assenza di questi giorni, ma come ormai avrete capito, i primi giorni della settimana sono per me un po' caotici e pieni di impegni, se poi ci aggiungiamo che ieri e martedì non avevo voglia di fare assolutamente niente (infatti, tra le altre cose ho anche letto pochissimo °_°), capite subito come mai è da domenica che non mi faccio viva.

Oggi ho deciso di pubblicare la recensione di un libro che ho letto a dicembre, una recensione che mi avete chiesto in tanti e per troppo tempo ho continuato a dirvi "pubblicherò presto la recensione", così finalmente oggi mi sono decisa ed ecco qui per voi la recensione di 14 di Peter Clines.
Vi anticipo che la recensione sarà un po' lunga (perdonatemi) e che in alcuni discorsi non credo di essere riuscita a spiegarmi al meglio (perdonatemi di nuovo).


Trama: Porte chiuse con il lucchetto. Strani lampadari. Scarafaggi mutanti. C'è qualcosa di strano nel nuovo appartamento di Nate. Certo, lui ha altre cose per la testa. Odia il suo lavoro, e il suo conto in banca è in rosso. Non ha nessuna ragazza, né piani per il futuro. La sua nuova casa potrà quindi non essere perfetta, ma è comunque vivibile; l'affitto è basso, i proprietari amichevoli, e quegli strani piccoli misteri non lo infastidiscono più di tanto. Almeno, non fino a quando non incontra Mandy, la sua vicina di pianerottolo, e nota qualcosa di insolito nel suo appartamento. E nell'appartamento di Xela. E in quello di Tim. E di Veek. Perché ogni stanza in questa vecchia Los Angeles nasconde dei misteri, misteri più vecchi di cent'anni. Alcuni fanno bella mostra di sé, altri restano nascosti dietro porte ben chiuse. Ma tutti insieme potrebbero segnare la fine di Nate e dei suoi amici.




Rating:

domenica 8 marzo 2015

Qualche novità in libreria

Buongiorno ragazzi e buona domenica. Sono finalmente riuscita a mettere insieme tutti i libri di cui volevo parlarvi e dopo tantissimo tempo torno con un post di anteprime/novità in libreria. Di differente dalle vecchie anteprime c'è che alcuni dei libri di cui vi parlo sono già usciti e non sono vere e proprie anteprime, ma spero che sarete interessati a chiacchierare con me di queste nuove uscite che hanno attirato tutte la mia attenzione :)

Titolo: Tutta colpa di un libro
Autore: Shelly King
Editore: Garzanti
Data di uscita: 5 marzo 2015
Prezzo: 16.40 €
Pagine: 252

Trama:
È venerdì pomeriggio e, come ogni giorno, Maggie è andata a rifugiarsi nel suo posto preferito, la libreria Dragonfly di Mountain View, California. Accoccolata nella grande poltrona di liso velluto verde, circondata da pile di vecchi libri usati e con un romanzo d'avventura in grembo, Maggie legge di eccitanti scorribande e amori tempestosi. Fra gli scaffali polverosi riesce quasi a dimenticare di avere perso il lavoro e di avere il conto in banca quasi a secco. E oggi le capiterà fra le mani qualcosa di veramente speciale: una copia logora e ingiallita dell'Amante di Lady Chatterley. Non si tratta di un libro qualsiasi, perché i margini delle pagine nascondono la corrispondenza di un uomo e una donna che non si conoscono, Henry e Catherine. Parole d'amore e corteggiamento, frasi piene di gentilezza e passione, fino all'ultimo messaggio, una richiesta di appuntamento… Chi sono i due? Saranno riusciti a trovare il coraggio di guardarsi negli occhi e rivelare la loro identità? Maggie si appassiona alla loro storia e vorrebbe saperne di più. Perché quelle parole piene di emozione lei le ha sempre lette nei libri, ma non immaginava che si potessero dire veramente. O almeno, lei non l'ha mai fatto. Ma la vita è pronta a sorprenderla, perché la libreria Dragonfly è in pericolo. All'angolo della strada si è aperta una nuova libreria di catena e i suoi libri intonsi e luccicanti minacciano di cancellare per sempre il segreto fascino delle pagine di un tempo. Maggie non si arrende, deve trovare il modo di salvare la Dragonfly. Proprio il segreto di Henry e Catherine, quei romantici messaggi scritti a mano, possono cambiare il destino della vecchia libreria. E forse anche il suo…

venerdì 6 marzo 2015

"Il mio splendido migliore amico" A.G. Howard

Buongiorno ragazzi, eccomi di nuovo qui sul blog, dopo qualche giorno di stop eccomi a parlarvi di nuovo di libri :)
In questi giorni sono riuscita ad occuparmi del blog tramite il cellulare rispondendo a qualche vostro commento da lì, oggi se riesco volevo riuscire a rispondere ai commenti che mi mancano, così da mettermi in pari :)

Adesso, bando alle ciance, parliamo di un libro che mi è piaciuto da morire e che è uscito da pochissimo nelle librerie italiane, sto parlando di Il mio splendido migliore amico (MEGLIO CONOSCIUTO COME SPLINTERED) di A.G. Howard.
Prima di iniziare ci tengo a ringraziare la Newton Compton che ha accolto la mia richiesta e mi ha inviato il libro.

Trama: Alyssa Gardner ha il dono di poter sentire i sussurri dei fiori e dei bruchi. Peccato che per lo stesso dono sua madre è finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un'incredibile verità: il paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l'abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere, Alyssa deve superare una serie di prove, tra cui asciugare il lago di lacrime di Alice, rimanere sveglia all'ora del tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell'ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel paese delle Meraviglie?


Serie "Splintered":
#1 Il mio splendido migliore amico, 2015 (Splintered, 2013)
#2 Inedito in Italia (Unhinged, 2013)
#3 Inedito in Italia (Ensnared, 2015)

Rating: